5 assicurazioni online per auto: le più convenienti

6676 0
6676 0

L’assicurazione è un obbligo e va assolutamente stipulata fin dall’acquisto del veicolo. Ecco le 5 più convenienti

Per indicare l’assicurazione si usa in genere l’acronimo RCA, Responsabilità Civile Autoveicoli, e attraverso questa polizza, l’assicurato garantisce per sé e per terzi la copertura da eventuali rischi e danni che si potrebbero verificare alla guida del mezzo. La copertura assicurativa è prevista entro un certo massimale che dal 2012 è stabilito in 5 milioni di euro per i danni alle persone, e in 1 milione di euro per danni alle cose. In questo modo se il danno arrecato dovesse superare i massimali previsti per legge allora a risponderne sarà il privato per la parte eccedente. Nelle condizioni contrattuali in genere sono indicati tutti gli altri casi in cui la copertura assicurativa non è garantita.
Quando si parla di assicurazione tuttavia il vero problema è rappresentato dai costi che possono essere anche abbastanza alti. Come procedere allora per risparmiare?

Il tacito rinnovo

Un primo aiuto è arrivato dallo Stato con l’introduzione del Dlg.179 del 2013 con cui è stato abolito il tacito rinnovo e si è garantito un abbassamento dei costi.
Il tacito rinnovo infatti fino a quel momento prevedeva che l’assicurazione si rinnovasse in automatico a scadenza se l’assicurato non avesse chiesto per tempo l’attestato di rischio. Con la sua abolizione invece oggi in qualsiasi momento è possibile cambiare compagnia. Il vantaggio in termini concreti è che le compagnie in questo modo sono quasi state obbligate a farsi maggiore concorrenza per non perdere il cliente che a questo punto ha potuto contare su un abbassamento delle tariffe.

Considerando che generalmente l’assicurazione auto ha durata annuale, allora si può cambiare compagnia almeno una volta all’anno soprattutto in funzione dei costi.

Compagnie assicurative online

Il secondo tipo di sostegno all’assicurato sempre alla ricerca della polizza più conveniente è arrivato poi dalla nascita o dallo sviluppo della compagnie assicurative on line.
Nel mercato quindi oggi si distingue tra compagnie tradizionali e compagnie dirette.
La differenza è profonda ed è determinata anche dai tempi. La compagnia tradizionale infatti è rappresentata dall’assicurazione classica con uffici, dipendenti e intermediari.
La vera novità è quindi l’assicurazione diretta, quella cioè che è presente con tutti i servizi via web.
La presenza di questo doppio canale ha fatto si che si sviluppasse maggiore concorrenza soprattutto perché l’on line può garantire un abbassamento dei costi tra il 30 e il 70%.

Le compagnie assicurative online infatti hanno la possibilità di garantire costi più convenienti perché alle spalle hanno una struttura e un’organizzazione più snella e quindi meno esosa.
Bisogna tuttavia dire chiaramente che le garanzie a fronte del risparmio sono diverse, così come il tipo di rapporto. Se si privilegia dunque il risparmio non c’è dubbio che le assicurazioni on line sono più convenienti; se invece preferiamo un rapporto diretto con l’assicuratore allora la compagnia tradizionale non ha eguali. A favore del web bisogna inoltre dire che soprattutto in fase di attivazione i tempi sono immediati a differenza del tradizionale.

Come trovare la compagnia più conveniente

Per chi volesse impratichirsi con le assicurazioni on line è necessario seguire dei consigli utili per trovare quelle più convenienti. Innanzitutto bisogna partire dal confronto dei preventivi. Le procedure per fare ciò sono abbastanza semplici: sul web si trovano infatti molteplici servizi di comparazione dei preventivi che in tal senso possono dare una grossa mano.
Un primo parametro che l’on line, oltre agli immancabili dati anagrafici, considera è la regione di appartenenza in base alla quale le tariffe si diversificano. Bisogna poi fare attenzione alle garanzie assicurative anch’esse variabili che implicano costi differenti. Una di queste variabili è sicuramente la franchigia.

Preventivi e metodo di pagamento

Tornando ai comparatori di preventivi, essi ci permettono di avere in tempo reale i preventivi di tutte le assicurazioni presenti sul web. Il passaggio successivo a questo punto sarà andare direttamente sul sito delle assicurazioni che risultano più convenienti per un’ulteriore verifica.
Ci sono quindi delle condizioni che prevalgono e che fanno la differenza. Una condizione che fa emergere la convenienza di alcune assicurazioni è il metodo di pagamento.

ConTe, Directline e Sara

Se si decide di pagare immediatamente con carta di credito risparmiando ulteriormente sui costi, le compagnie che risultano più convenienti sono ConTe e Directline.
Altro parametro è sicuramente la quantità di chilometri percorsi secondo l’equazione meno km più sconti: in questo caso l’assicurazione Sara è molto competitiva.
Combinando tuttavia tutti i parametri che determinano il totale della polizza come per esempio furto e incendio, Rca e soccorso stradale solo per citarne alcuni, allora i risultati possono essere sorprendenti e differenti anche tra le stesse compagnie dirette.

Genialloyd, Zurich connect e Genertel

In realtà l’assicurazione più conveniente in base ai diversi risultati pare essere la ConTe, seguita dalla Genialloyd, dalla già citata Sara, dalla Zurich connect e dalla Genertel.
5 assicurazioni tra le più convenienti insomma che a parità di condizioni presentano anche differenze notevoli tra loro. In particolare tra la ConTe e la Genertel i costi potrebbero in certe condizioni addirittura essere superiori di un buon 30% a riprova che procedere a preventivi anche per l’on line è la metodologia da promuovere.

La classifica secondo la qualità

Queste 5 assicurazioni insieme a poche altre compaiono anche nell’elenco dell’Ivass, l’istituto per la vigilanza sulle assicurazioni, il che garantisce serietà e affidabilità.
Ed in effetti proprio serietà e affidabilità sono altri parametri da considerare partendo dall’a conoscenza del mercato della compagnia assicurativa di riferimento.
In passato, confrontando e combinando le varie condizioni contrattuali è stato persino elaborato una classifica delle assicurazioni on line. Tale graduatoria non ha come solo indice la convenienza, ma spazia cercando di promuovere un quadro abbastanza chiaro dell’offerta sul web.
In questo studio emerse che la Directline era la migliore, poi la Genertel, la Genialloyd, la Linear.

Come si può ben notare a comparire sono più o meno le stesse compagnie che quindi emergono sia a livello di convenienza economica sia combinando le diverse condizioni contrattuali.
Una curiosità infine, la valutazione del tipo di comunicazione offerta e delle promozioni attivate per farsi conoscere, segnalano come le varie compagnie assicurative sul web si stanno sempre più professionalizzando.

Ultima modifica: 29 marzo 2017