Chrysler Airflow Concept, anteprima delle elettriche di Stellantis

1125 0
1125 0

Chrysler Airflow Concept, l’auto elettrica di uno del Marchi americani del Gruppo Stellantis, è stata presentata al CES di Las Vegas.

Il prototipo anticipa in maniera fedele i modelli di serie, nella tecnologia e nel design. La prima Chrysler completamente elettrica arriverà in concessionaria nel 2025 e dal 2028 il Costruttore produrrà solo vetture a batteria.

Chrysler Airflow Concept nasce sulla piattaforma STLA Medium di Stellantis, in grado di stivare batterie dalla capacità da 87 a 104 kWh. Specifiche sugli accumulatori non sono state fornite, mail prototipo è accreditato di una autonomia fino a 544 km.

La trazione è integrale, grazie a due motori elettrici, uno anteriore e uno posteriore, entrambe in grado di erogare 204 cavalli. La potenza di sistema è di circa 400 cavalli.

Gli ADAS

Airflow Concept è predisposta per la guida assistita di terzo livello, che Chrysler chiama STLA AutoDrive. L’estetica della vettura pare definitiva, si tratta di una grande due volumi a cinque porte. Che esibisce una linea votata all’efficienza aerodinamica. Presenti i pneumatici a bassa resistenza, si notano finiture in blu, per far rinascere l’elettrica.

In abitacolo spicca lo STLA Smart Cockpit, con molti display, anche per i passeggeri e con quelli specifici per la climatizzazione . Il design è sobrio ed essenziale, l’atmosfera digitale e i materiali eco-sostenibili. Tra qualche tempo rivedremo tutto su strada.

Chrysler Airflow Concept, la galleria fotografica

Ultima modifica: 7 gennaio 2022

In questo articolo