Waymo: presto consegne con camion di classe 8 a guida autonoma

1280 0
1280 0

Negli Stati Uniti Waymo e UPS stanno lavorando insieme ormai da tempo per implementare in modo efficace la guida autonoma nei servizi di consegna. Da quasi due anni UPS utilizza, sempre negli USA, una flotta di minivan Chrysler Pacifica dotati della tecnologia di self-driving firmata da Waymo. Questa collaborazione compie ora un ulteriore passo: Waymo è pronta per procedere con dei test di guida autonoma per camion di classe 8 (che per noi sono gli N3: veicoli adibiti al trasporto di oltre 12 tonnellate) equipaggiati con il sistema Waymo Driver di quinta generazione, la più avanzata.

Le prove verranno effettuate nel corso dei prossimi mesi all’interno di un apposito hub da 36mila metri quadrati di superficie realizzato dall’azienda che fa capo a Google.

Waymo ha già messo in strada una serie di modelli di van e furgoni con sistemi di guida automatica, accordandosi fra l’altro con diverse case automobilistiche (vedi Volvo, Daimler, FCA, solo per citarne qualcuna) e aziende interessate a questa specifica tecnologia, come appunto le società di trasporti.

I camion pesanti a guida autonoma non saranno lasciati però in balia di se stessi. Nella fase di test, e certamente anche nel futuro impiego commerciale (almeno all’inizio), avranno sempre a bordo un autista specializzato e un ingegnere Waymo pronti a prendere il comando della situazione in caso di emergenza.

Ultima modifica: 19 novembre 2021