Waymo, a dicembre il primo servizio taxi a guida autonoma al mondo

362 0
362 0

Waymo lancerà a dicembre il primo servizio taxi a guida autonoma al mondo. La divisione self-drive di Google inaugurerà anche un nuovo brand per questo servizio. Lo riporta Bloomberg citando fonti aziendali. Il nuovo marchio entrerà immediatamente in competizione con Uber e Lyft, i due principali servizi di car riding negli Usa.

Il nome è sotto stretto segreto e verrà svelato solamente al momento della presentazione. “Waymo sta lavorando alla tecnologia self-drive da una decade“, dice l’azienda in un comunicato. “Con la sicurezza come punto chiave di tutto quello che facciamo“. A dicembre il servizio di trasporto dovrebbe essere offerto nell’area di Phoenix, secondo altre fonti.

Circa 400 famiglie si sono rese volontarie per partecipare ai test di sviluppo della tecnologia in quella zona per oltre un anno. Coloro fra questi che decideranno di usufruire del servizio potranno invitare amici e anche membri dei media per una corsa. “Questa novità e questo servizio posizionerà Waymo molto più avanti di tutti i concorrenti“, dice Nick Albanese, analista di Bloomberg. “GM è l’altra più vicina. Ma probabilmente sono a un anno dall’attivare qualcosa del genere. Veramente impressionante“.

Un guidatore d’emergenza sarà comunque a bordo dei taxi. Sia per far prendere confidenza con la nuova tecnologia i clienti, sia in caso di emergenza. Secondo i dati dai test, le Chrysler Pacifica di Waymo guideranno in maniera autonoma per il 99,9% del tempo.

Ultima modifica: 14 novembre 2018