Musk annuncia la guida autonoma di livello 5 sulle Tesla nel 2021

3101 0
3101 0

Guida autonoma di livello 5 sulle Tesla entro il 2021. Lo ha dichiarato Elon Musk, anticipando ancora una volta con il suo annuncio tutta la concorrenza. Americana, europea e cinese. Un passo epocale, con il più avanzato sistema di self drive disponibile.

Le parole di Musk sono state riportare da Business Insider. Si tratta di una lunga intervista rilasciata a Mathias Döpfner, CEO del Gruppo editoriale tedesco Axel Springer SE. La Germania è un punto focale della strategia di Tesla, con la nuova Gigafactory e dove Elon ha ipotizzato di produrre anche una Tesla compatta.

Tesla Autopilot full self driving - Tesla Full Self Driving
Autopilot Tesla

Cosa è la la guida autonoma di livello 5

Il massimo del self drive prevede che il guidatore sia sollevato da ogni responsabilità e comando al veicolo. Volante e pedali (in teoria) non servono più: ma saranno presenti sulle Tesla. Lo stesso Musk in estate aveva annunciato la novità possibile per il 2020, ma poi il progetto è stato posticipato.

Le parole di Elon Musk

Sono ottimista al 100%, Tesla avrà il livello 5 nel 2021”. Il nodo è quello legale, ovvero le singola normative nazionali per la regolazione nel traffico . “In alcuni stati dell’Unione (USA) l’approvazione dovrebbe essere veloce. Come anche in Norvegia, mentre il resto d’Europa (dove al momento è accettato il livello 2) credo sarà più ostica. Siamo concentrati sulla questione: è uno dei nostri grandi obiettivi”.

Una corse decisiva.  Inforno guida autonoma di livello 5, il massimo nella classificazione di SAE International (Society of Automotive Engineers) si giocherà una sfida fondamentale per il prestigio tecnologico.

Autopilot anche su licenza

“Potremmo produrre la nostra tecnologia, l’Autopilot, o concederla in licenza a Marchi come BMW, lo stesso vale per le stazioni di Supercharger. Se qualcuno ce lo chiedesse sul serio, prenderemmo in considerazione l’ipotesi di una fusione. Il nostro obiettivo è chiaro: sostituire ogni anno l’1% della flotta globale di auto e veicoli commerciali. Sono due miliardi, a oggi”. Ovvero venti milioni di automobili. La corsa di Musk non finisce mai.

Leggi anche: Volkswagen prepara una ammiraglia per sfidare Tesla

Ultima modifica: 4 gennaio 2021