Tesla Autopilot full self driving, Musk annuncia l’arrivo imminente

834 0
834 0

Tesla Autopilot full self driving sta per arrivare. Lo ha annunciato Elon Musk in persona, entro “6-10 settimane“, in sostanza meno di tre mesi, sarà disponibile per i le prove di alcuni clienti.

Musk ha definito la novità un “quantum leap“, un salto epocale. Non un aggiornamento, ma un enorme novità. Il nuovo FSD (full self driving) è frutto di una profonda riprogettazione dell’intero sistema di assistenza alla guida.

Le parole di Musk sul Tesla Autopilot full self driving

Un passaggio verso la guida autonoma, che Musk ha già provato su una Model S. “Lo sto guidando, ho provato in persona l’ultima evoluzione del software. Ed è molto meglio di quanto la gente pensi. Non siamo lontani dal momento in cui si potrà andare da casa al posto di lavoro senza interventi umani, anche con situazioni speciali, come i cantieri, su strada“.

Il Tesla Autopilot full self driving sarà disponibile in modalità over-the-air per clienti “Early Access“. Non è stato annunciato se sarà a pagamento e la disponibilità sui vari modelli Tesla.

Leggi anche: Tesla Model 3, la prova di QN Motori

Ultima modifica: 17 agosto 2020