Scania AXL: il nuovo prototipo di camion autonomo da cantiere

418 0
418 0

Le tecnologie dedicate alla guida autonoma trovano terreno fertile nel mondo dei veicoli da lavoro. Il più recente esempio è rappresentato dallo Scania AXL, un nuovo prototipo di camion autonomo privo di cabina su cui sta lavorando l’azienda svedese del gruppo Volkswagen.

Leggi anche: Scania NXT, il bus modulare elettrico e autonomo dell’azienda svedese

Per ora ci sono solo dei render che possono dare l’idea di ciò che sarà lo Scania AXL. Sappiamo però che si tratta di un modello su cui sta lavorando un team di esperti provenienti dai più svariati settori dell’ingegneria, dell’informatica e del design. Dalle prime immagini possiamo notare lo stile che unisce linee futuristiche ed essenziali al muso chiaramente legato alla tradizione Scania.

In questo video è spiegato il processo di sviluppo dello Scania AXL:

Lo Scania AXL è pensato per essere utilizzato nei cantieri e nelle miniere, luoghi dove i tragitti dei veicoli sono praticamente quasi sempre gli stessi e dunque facilmente affrontabili da tecnologie di guida autonoma.

Leggi anche: Honda e i suoi veicoli da lavoro a guida autonoma

Rispetto ad altri prototipo simili, per i quali oltre alla guida autonoma si è optato per la mobilità elettrica, lo Scania AXL prevede una propulsione con motore a combustione, che utilizza però biocarburanti rinnovabili.

Ultima modifica: 24 settembre 2019

In questo articolo