Robocar, la prima auto a guida autonoma sulla collina di Goodwood

723 0
723 0

La Robocar di Roborace sarà la prima vettura autonoma a scendere in pista al Festival di Goodwood. L’evento che comincerà il 12 luglio vedrà questa novità. La Robocar cercherà di affrontare i quasi due km della collina inglese in modalità self-drive. La vettura utilizza un’ampia varietà di sensori che le danno una visuale completa a 360 gradi.

La sfida di Goodwood è molto impegnativa per una automobile che utilizza così tanta tecnologia. Sulla collina, infatti, la ricezione GPS va a tratti e se dovesse interrompersi complicherebbe sicuramente le cose. La Robocar si troverà poi ad affrontare degli ostacoli particolari, ad esempio le balle di fieno.

A spingere la vettura della Roborace sono quattro motori elettrici. La potenza è di 183 cavalli per ogni motore, quella massima è di 507 cavalli. L’auto guida grazie a un computer high tech che riceve informazioni dai Lidar, dai radar, dai sensori e dalle telecamere con cui è equipaggiata. “Festeggeremo il nostro giubileo d’argento con il primo tentativo di una vettura a guida autonoma sulla nostra collina. Non posso immaginare qualcosa di meglio”, ha detto Charles Gordon-Lennox, Duca di Richmond e fondatore del Festival di Goodwood. “Roborace gioca un ruolo molto importante per la mobilità del futuro. Sfida la percezione pubblica e fornisce una piattaforma per l’utilizzo delle nuove tecnologie”.

Ultima modifica: 27 giugno 2018