Renault aggira gli ostacoli con un nuovo sistema autonomo

338 0
338 0

Renault ha messo a punto un sistema di guida autonoma che permette di aggirare ostacoli lungo il cammino delle vetture. La Casa francese parla di una percentuale di successo identica a quella dei piloti professionisti. I test si sono tenuti nella Silicon Valley, al Renault Open Innovation Lab.

“Nel Gruppo Renault puntiamo alla leadership in termini di innovazione, grazie ai nostri prodotti, alle nostre tecnologie e al nostro design», spiega Simon Hougard, Direttore del Renault Open Innovation Lab – Silicon Valley. «Il nostro impegno nell’innovazione porta allo sviluppo di tecnologie avanzate di guida autonoma, che daranno fiducia ai nostri clienti per garantire loro percorsi più sicuri e confortevoli”.

L’Open Innovation Lab si pone l’obiettivo di migliorare la sicurezza e le tecnologie avanzate di guida autonoma. Questo nuovo sistema in grado di gestire situazioni inedite di guida, come gli ostacoli sulla strada appunto, completa le conoscenze di Renault in tema di sistemi di assistenza alla guida (ADAS) e di sicurezza dei veicoli. Entro il 2022, la Casa francese punta al lancio di 15 veicoli con diverse capacità di guida autonoma.

La base di questo lavoro proviene dalle ricerche pubblicate dal Dynamic Design Lab dell’Università di Stanford con cui collabora il Renault Open Innovation Lab.

Ultima modifica: 7 novembre 2017