Polestar 1K, il prototipo elettrico per le Roborace

1010 0
1010 0

Polestar entra nel mondo delle competizioni riservate ai veicoli elettrici a guida autonoma? No, ma il designer Fabian Brees si è immaginato come possa apparire un modello di robocar firmato Polestar e lo ha chiamato Polestar 1K.

Polestar 1K 3
Polestar 1K (Foto: Fabian Brees)

Il prototipo di vettura, come si può vedere dalle immagini render, si mostra con uno stile estremamente futuristico, ma ha anche chiarissimi riferimenti all’estetica Polestar, che l’avvicina agli esemplari Polestar 1 e Polestar 2.

Trattandosi di un veicolo progettato per le competizioni Roborace, la cabina del pilota è stata naturalmente eliminata. Al suo posto si trova un alloggiamento ricoperto di vetro, dove si possono tenere d’occhio tutti i sistemi elettrici della Polestar 1K.

Polestar 1K 6
Polestar 1K (Foto: Fabian Brees)

Sul retro spiccano l’enorme diffusore e i grandi fanali a LED, che si estendono lungo la carrozzeria. Sempre nella parte posteriore è posta la provocatoria scritta “#DeathToAllHumans”: “Morte a tutti gli umani”.

Polestar 1K 5
Polestar 1K (Foto: Fabian Brees)

Ultima modifica: 30 dicembre 2019

In questo articolo