Mini Vision Urbanaut concept, la monovolume elettrica che cambia forma

5099 0
5099 0

Mini Vision Urbanaut concept è il prototipo di monovolume elettrica che cambia forma. Non per vezzo, ma secondo i desideri e i bisogni degli occupanti.

Nasce per viaggiare, anche con guida autonoma di quarto livello, quindi col volante estraibile dalla plancia e pedaliera bene in vista. Ma in grado di circolare da sola, ma anche votata per intrattenere quando è ferma.

Una specie di lounge su quattro ruote. Dove il self drive è importante, ma con particolare attenzione agli interni. Che sono una vera e propria stanza, che si può arredare e modulare. Con materiali speciali.

Una visione a breve termine?

Un nuovo concetto di automobile. Un po’ lontano dall’oggi, ma senza dubbio futuribile. Da concept virtuale, come è stata presentata qualche mese fa, ad prototipo fisco. Sono tre le modalità Chill, Wanderlust e Vibe. La prima per passare il tempo, fermi in compagnia e relax, la seconda per viaggiare sereni e la terza per l’intrattenimento.

Le vetrate si possono aprire come finestre. Gli interni oltre a essere modulabili presentano schermi simili a specchi. Una sorta di arredamento. Che può cambiare in ogni momento.

Ultima modifica: 7 settembre 2021

In questo articolo