Microsoft investe in Cruise per sviluppare auto a guida autonoma

3694 0
3694 0

Microsoft mette un piede nel mondo della guida autonoma. Il gigante informatico americano ha annunciato una partnership con Cruise, la startup dedicata al self-drive di General Motors. La collaborazione fra le due aziende ha come obiettivo l’utilizzo della piattaforma Azure di Microsoft nella progettazione dei futuri veicoli senza conducente di Cruise.

Il tutto si basa sul knowhow di Microsoft nel cloud computing, tecnologia fondamentale per far sì che i veicoli autonomi possano comunicare in modo efficace fra loro e con l’ambiente circostante.

La partnership fra Microsoft e Cruise si concretizza anche in grossi investimenti fatti dalla stessa società informatica nella startup di General Motors: un impegno del valore di ben 2 miliardi di dollari.

Leggi anche: Bridgestone con Microsoft per il monitoraggio intelligente dei pneumatici | VIDEO

“Microsoft è una preziosa aggiunta al nostro team, mentre andiamo verso un mondo futuro con zero incidenti, zero emissioni e zero traffico”, dice Mary Barra, presidente e CEO di General Motors.

Ultima modifica: 20 gennaio 2021