Guida autonoma, anche la Apple sulle strade della California

1181 0
1181 0

Apple ha ricevuto il permesso dalla motorizzazione della California di testare sulle strade aperte al pubblico i propri sistemi di guida autonoma. L’azienda di Cupertino ha continuato a sviluppare queste tecnologie in gran segreto, ma il via libera dato dal “California Department of Motor Vehicle” conferma l’interesse in questo campo.

D’altra parte quello della guida autonoma, di pari passo con quello elettrico, è un settore nel quale tutte le Case si stanno muovendo, oltre a diverse aziende della Silicon Valley. Scorrendo la lista dei permessi accordati dalla motorizzazione californiana per i test su strade pubbliche si contano infatti 30 compagnie.

Apple, con il suo “Project Titan“, sta lavorando da circa due anni ai software di guida autonoma e ha richiamato alla base un manager apprezzato come Bob Mansfield. Dall’anno scorso i tecnici di Cupertino si sono concentrati solo su questo dopo aver abbandonato l’idea dei veicoli elettrici.

L’azienda fondata da Steve Jobs potrà testare i suoi sistemi su tre Lexus RX 450h del 2015 con sei guidatori autorizzati. La sperimentazione comincia di solito con un ristretto numero di auto e guidatori per poi aumentare nel corso del tempo. Ad esempio, Tesla e General Motors al momento stanno effettuando test con oltre 20 veicoli.

Ultima modifica: 18 aprile 2017