Google vs Uber: la battaglia per la guida autonoma si accende

1155 0
1155 0

Google e Uber sono due delle tante società che stanno investendo molto nello sviluppo delle tecnologie di guida autonoma. La battaglia fra i due colossi si accende in questi giorni dopo l’accordo fra Waymo, il ramo d’azienda di Google dedicato alle vetture con guida autonoma, e Lyft, la concorrente principale di Uber nel car-sharing.

L’accordo, come riporta il New York Times, è stato confermato da entrambe le aziende: “Waymo possiede le migliori tecnologie ‘self drive’ in questo momento – si legge nel comunicato di Lyft – Collaborare con loro porterà a un’accelerazione della nostra visione condivisa per il miglioramento della vita delle persone con il miglior trasporto al mondo“.

La visione di Lyft e l’impegno a migliorare il modo in cui le città si muovono aiuteranno la tecnologia Waymo sulla guida autonoma a raggiungere più persone in più posti“, sottolinea il comunicato Waymo.

La rivalità fra Waymo e Uber in questa corsa alla guida autonoma si è accesa negli ultimi tempi quando l’azienda sotto l’egida Google ha accusato Uber di aver rubato dei segreti industriali per lo sviluppo di questa tecnologia attraverso un ex dipendente passato da una società all’altra.

Waymo e Lyft non hanno rivelato ulteriori dettagli sulla loro collaborazione, non si sa di che tipo sia, quale prodotto porterà sul mercato e quando.

Ultima modifica: 16 maggio 2017