California, dal 2018 via libera ai test di guida autonoma senza operatore

623 0
623 0

Dal giugno del 2018, in California saranno permessi i test di guida autonoma con auto senza guidatore. I legislatori dello stato americano hanno annunciato la nuova regolamentazione. Ora verranno anche comunicati i requisiti richiesti alle Case che svolgeranno questo tipo di prove.

Finora i test sulle strade californiane erano permessi, ma a bordo della vettura era obbligatoria la presenza di un operatore che potesse assumerne il controllo in caso di necessità. Dal prossimo giugno non sarà più così. La corsa alla guida autonoma, soprattutto in California è sempre più serrata.

Sono una quarantina le aziende hi-tech o le case automobilistiche impegnate in questo tipo di test. Ford, Tesla, General Motors, Alphabet, Apple e Samsung sono solo alcune di queste. Fra i requisiti imposti dalle nuove regole, le auto dovranno fornire delle registrazioni in caso di incidenti. Le nuove norme impongono che le auto registrino le informazioni fornite da tutti i sensori nei 30 secondi precedenti l’incidente. Ovviamente le vetture senza guidatore dovranno rispettare il codice della strada tranne quando sarà necessario infrangerle per la sicurezza dei passeggeri.

Ultima modifica: 12 ottobre 2017