Cadillac CT6, la guida autonoma in autostrada diventa realtà

968 0
968 0

La Cadillac CT6 con sistema Super Cruise sarà la prima berlina in grado di muoversi con guida autonoma sulle autostrade americane. La Casa statunitense commercializzerà l’auto a partire dal prossimo autunno nei mercati USA e Canada.

Super Cruise utilizza sistemi tecnologici molto avanzati che vanno ad aggiungersi al network di telecamere e sensori radar già presenti, come quello ad infrarossi posizionato sul volante della vettura che si concentra unicamente sul guidatore per individuare eventuali cali di attenzione e colpi di sonno. Il sistema LiDAR permette, attraverso un rilevamento che utilizza un impulso radar, di calcolare perfettamente le distanza di un oggetto presente sulla linea di marcia della vettura agendo conseguentemente.

Con Super Cruise, la CT6 avrà anche un sistema di centraggio delle corsie automatico che si aggiunge alle tecnologie di assistenza attiva della sicurezza permettendo una guida completamente autonoma sulle autostrade con controllo della velocità e della sterzata.

Super Cruise è una soluzione tecnologicamente più avanzata nel campo della guida ‘hand free’, senza mani, concentrata unicamente sul comfort e la sicurezza dei passeggeri e del guidatore – ha detto Johan de Nysschen, presidente di Cadillac -. La nostra filosofia è di elevare sempre la qualità della guida, con Super Cruise attiviamo un sicuro e semplice sistema di guida autonoma sulle autostrade“.

Ultima modifica: 13 aprile 2017