Auto a guida autonoma in gara a Indianapolis nel 2021

412 0
412 0

Indianapolis ospiterà una gara di auto a guida autonoma a partire dal 2021. Il primo campionato di self-driving car sullo storico circuito americano sarà il frutto di due anni di competizione fra università, chiamate a creare un’auto Indy Lights completamente autonoma.

L’ateneo che riuscirà a convincere con il proprio progetto vincerà un milione di dollari e il suo prototipo verrà utilizzato appunto per la gara, battezzata Indy Autonomous Challenge. Ogni concept verrà sviluppato utilizzando come base il telaio di una Indy Lights Dallara.

La sfida fra università consiste in cinque turni. Le squadre devono presentare innanzitutto un breve progetto, che nel secondo step diventa prototipo da mostrare attraverso un video o partecipando alla competizione di go-kart autonomi della Purdue University che si tiene appunto all’Indianapolis Motor Speedway.

Al terzo turno di questa sfida, i team universitari parteciperanno a una gara simulata e chi passa al quarto potrà provare il proprio veicolo sul circuito di Indianapolis. L’ultimo step è un testa a testa fra i finalisti, che prevede 1 milione, 250mila e 50mila dollari rispettivamente al primo, secondo e terzo classificato.

Per ora solo cinque università si sono già iscritte a questa competizione aperta a tutti gli istituti del mondo: Korea Advanced Institute of Science & Technology, Texas A&M Transportation Institute, University of Florida, University of Illinois e University of Virginia. Per partecipare c’è ancora tempo: le iscrizioni sono aperte fino al 28 febbraio 2020.

Ultima modifica: 6 novembre 2019