L’auto elettrica Dyson avrà un sistema di guida autonoma

645 0
645 0

L’auto elettrica prodotta da Dyson, famoso marchio di aspirapolveri, e in arrivo nel 2020 avrà un sistema di guida autonoma. Lo ha rivelato proprio il magnate James Dyson. A denti stretti, nel corso di un’intervista all’Andrew Marr Show, ha ammesso che “adotterà qualche sistema driverless“. Non si è lasciato sfuggire nessun altro dettaglio.

Un paio di mesi fa, Dyson aveva annunciato questa sua affascinante sfida. Dalle aspirapolveri alle auto elettriche. Il tycoon ha confermato che l’auto utilizzerà esclusivamente della componentistica propria. Non si appoggerà a nessun costruttore esterno, farà tutto con le proprie forze.

Ce la faremo da soli“, ha sottolineato. “La costruiremo o qui in Inghilterra o in Estremo Oriente, non lo abbiamo ancora deciso. Sarà una questione di fornitura della componentistica e di abilità. Andremo dove sarà meglio produrre la vettura sul piano della linea di assemblaggio dei componenti, che è cruciale, e le abilità per costruirla“.

Il lancio della vettura è previsto per il 2020, Dyson ha investito 2 miliardi di sterline in questa sua impresa. Una metà per la produzione della vettura e l’altra metà per lo sviluppo delle batterie allo stato solido che verranno utilizzate dall’auto. Al progetto stanno lavorando già oltre 400 ingegneri.

Ultima modifica: 13 novembre 2017