Audi e guida autonoma: nel 2021 una flotta basata sulla Aicon

1178 0
1178 0

Audi Aicon è il concept di guida autonoma presentato dai Quattro Anelli lo scorso settembre a Francoforte. E sarà la base sulla quale il costruttore tedesco produrrà una flotta di vetture a guida autonoma a partire dal 2021. A rivelarlo è stato AutoExpress, che ha incassato la conferma del boss Audi Rupert Stadler al lancio del Q8.

La nostra visione del futuro segmento premium è ciò per cui, in tre anni, presenteremo il nostro primo piano sulla guida autonoma. La flotta si baserà sulla Audi Aicon“, conferma Stadler. Al di là dell’arrivo nel 2021 non sono stati forniti molti altri dettagli. Da quanto si apprende, ci si aspetta che le vetture siano dotate di sistema di guida autonoma di livello 5.

Ossia quello massimo, nel quale non è richiesta una presenza attenta dell’essere umano. Al guidatore sarà concessa la possibilità di fare qualunque cosa all’interno della vettura, senza la necessità di attenzione sulla strada. Chiaramente, per l’utilizzo su strade pubbliche, si dovranno adeguare i codici della strada dei vari Paesi.

Senza volante e pedaliera

D’altra parte, il concept Aicon presentato al Salone di Francoforte non aveva lasciato spazio a grandi dubbi. L’abitacolo non è infatti fornito né di volante, né di pedaliera. Aicon ha alimentazione completamente elettrica, con un motore per ogni ruota. La potenza complessiva è di circa 350 cavalli, con un’autonomia fra i 700 e gli 800 km.

Ultima modifica: 11 giugno 2018