Jeep Wrangler 4xe, il fuoristrada duro e puro diventa ibrido

534 0
534 0

Trazione integrale elettrificata, Jeep allarga la famiglia delle 4xe. Dopo i SUV polivalenti, Renegade e Compass, mette sul piatto la Wrangler 4xe, il fuoristrada duro e puro, erede diretto dell’immortale Willys, nella versione ibrida plug-in.

È ordinabile Jeep Wrangler 4xe First Edition. La trazione integrale elettrica offre una risposta ancora più immediata nei percorsi off road.

Leggi anche: Jeep Wrangler 100% elettrica, l’anticipazione

Il gruppo motopropulsore è formato dal 2 litri turbo benzina e da un motore elettrico installato tra il propulsore termico e il cambio automatico a otto rapporti. La potenza di sistema è di ben 380 cavalli.

Autonomia elettrica e modalità di guida

La batteria elettrica ha una capacità di 17 kWh permette una autonomia a zero emissioni fino a 50 chilometri.

Le modalità di guida sono Hybrid, Full Electric eE-save. La trazione integrale green è possibile grazie a una scatola di rinvio Selec-Trac full time a due velocità.

La dotazione di serie prevede accessori tecnologici e sistemi di ausilio alla guida, la easy wallbox per una più efficiente ricarica domestica, il cavo Mode 3 per la ricarica pubblica, il pratico Cargo Organizer per il vano di carico, il telo coprivettura 4xe indoor, l’estensione della garanzia veicolo di tre anni e i primi due tagliandi gratis. Il prezzo della Jeep Wrangler 4xe First Edition, molto accessoriata, parte da 73.100 euro.

Leggi anche: Jeep 4xe, la guida in inverno

Ultima modifica: 10 febbraio 2021