@VTM a Torino la business community dell’automotive e dei trasporti a livello internazionale

289 0
289 0

Al via oggi @VTM, la convention dedicata ai trasporti ed all’automotive che riunisce alcuni dei principali operatori ed esperti del settore, nazionali e internazionali. L’evento, che vuole offrire un’occasione di confronto, incontro e scambio anche in vista della seconda edizione del VTM – Vehicle & Transportation Technology Innovation Meetings, in programma a fine marzo 2021, ha luogo oggi e domani, giovedì 17 settembre, nella prestigiosa cornice del Teatro Regio di Torino ed è inoltre disponibile online in diretta streaming, in italiano e in inglese.

Dalla mobilità sostenibile alla digitalizzazione dei processi e all’intelligenza artificiale, i sempre più evoluti sistemi di interfaccia, il manufacturing all’avanguardia e l’avvento del 5G. Con @VTM, Torino e il Piemonte tornano a essere il focus del dibattito sulle opportunità che il nuovo scenario mondiale del settore dell’automotive e dei trasporti offre nella generale riorganizzazione che i grandi player stanno operando.

L’evento, organizzato da abe – advanced business event, con Regione Piemonte, Camera di commercio di Torino, Camera di commercio di Cuneo e la collaborazione di Ceipiemonte, offre inoltre un’occasione di confronto e di networking con i principali player mondiali della mobilità e non solo.

L’Assessore regionale all’Internazionalizzazione, Fabrizio Ricca, ha sostenuto che “il Piemonte non è una regione importante per l’industria dell’auto in Italia, è LA regione italiana dell’industria dell’auto. Per questo motivo abbiamo diversi compiti da svolgere per fare in modo che ciò sia  fattibile: primo tra tutti, diventare un raccordo insostituibile tra i tanti soggetti che si occupano di automotive, siano essi grandi e piccole aziende, poli di ricerca e Università; il secondo è offrire un supporto costante alle aziende che vogliono affacciarsi all’estero, sia per esportare che per strutturare sinergie di ricerca.

Ecco allora che la competenza che la Regione ha per l’internazionalizzazione è in assoluto una delle più rilevanti, e lo diventa ancora di più quando si rivolge alle tantissime Pmi che costituiscono l’ossatura della nostra economia locale, che noi siamo chiamati a difendere in un modo che non mi vergogno di definire “agguerrito”. Perché quando parliamo di economia, di imprese, di innovazione e di Pmi stiamo parlando degli stipendi con cui vivono migliaia di piemontesi e di cittadini italiani”.

Un momento reso ancora più prezioso dalle tante eccellenze del territorio: “Il mondo dell’auto e della mobilità sono in grande trasformazione a partire da elettrificazione, connettività, guida autonoma, sostenibilità ambientale e intelligenza artificiale – ha spiegato Dario Gallina, Presidente della Camera di commercio di Torino – Negli ultimi 3 anni l’88% delle nostre imprese ha già effettuato concrete innovazioni di processo o di prodotto in questi ambiti e ben il 77% è stabilmente presente all’estero con un’intensa attività di export: per questo eventi come VTM costituiscono un’opportunità irrinunciabile per mantenere la presenza sui mercati internazionali di tutte le PMI della filiera automotive nazionale”.

La prima giornata di @VTM ha preso il via con la Conferenza plenaria, aperta al pubblico e fruibile anche sul web (su YouTube e sul sito dell’evento, in italiano e in inglese), moderata da Carlo Massarini, giornalista e conduttore televisivo. Ad aprire il convegno, gli interventi dell’Assessore all’Internazionalizzazione e dei Presidenti della Camera di Torino e della Camera di Cuneo, nella loro veste di Host Sponsor. È stata poi la volta del car designer statunitense Chris Bangle e di Pietro Gorlier, COO della regione EMEA (Europe, Middle East and Africa) di FCA Group, seguiti da due tavole rotonde con esponenti di aziende di primo livello, riuniti per confrontarsi sugli scenari del comparto dell’auto e dei trasporti, dal punto di vista di costruttori e fornitori.

Nel pomeriggio Matteo Marnati, Assessore regionale ad Ambiente, Energia, Innovazione, Ricerca, aprirà la talk session dedicata allo sviluppo delle soluzioni legate alla mobilità all’idrogeno.

I due giorni dell’evento offrono inoltre diverse e importanti opportunità di business per le oltre 130 aziende iscritte, di cui oltre 70 piemontesi: l’agenda presenta numerosi webinar, sessioni di incontri b2b con 60 buyer, cui più della metà internazionali, e un’esposizione virtuale, attiva fino al 21 settembre, dove le PMI hanno allestito dei veri e propri stand digitali con materiale multimediale e potranno dialogare con gli altri partecipanti, scambiare documenti e informazioni attraverso appositi di canali esattamente come in un allestimento fisico.

@VTM, uno strumento per ripartire

@VTM si conferma così uno degli strumenti che la Regione sta mettendo a disposizione per supportare la ripartenza di uno dei settori strategici della propria economia, favorendo l’incontro tra domanda e offerta internazionale. Oltre 60 Pmi piemontesi iscritte ai b2b hanno infatti potuto partecipare gratuitamente a questo evento grazie ai fondi messi a disposizione nell’ambito dei Progetti Integrati di filiera 2017-2019 finanziati dal POR FESR 2014-2020 e realizzati da Ceipiemonte per conto della Regione Piemonte.

Numeroso e significativo l’elenco degli attori piemontesi, nazionali ed internazionali in qualità di sponsor, che hanno scelto di sostenere @VTM, a dimostrazione dell’interesse dei grandi player del territorio come SANPAOLO/INTESA in qualità di Main Sponsor, FCA in qualità di Industrial Partner ed importanti aziende internazionali come Sponsor: Accenture, AVL, Blue Engineering, Continental Engineering Services, CSI, DACA-I, Denso, FEV, GM, ITT, Keysight Technologies, Segula, Thales Alenia Space, TIM e Vishay Intertechnology.

Ultima modifica: 17 settembre 2020