Volkswagen Nivus, nato in Sudamerica arriverà anche in Europa

228 0
228 0

Volkswagen Nivus, il crossover presentato per il mercato sudamericano, arriverà anche in Europa. Realizzato sulla piattaforma MQB A0, una delle più importanti del Gruppo VW.

Lungo 4,27 metri e con motori TSI benzina, si preannuncia come mezzo molto pratico. Con un bagagliaio che ha una capacità di partenza di 410 litri . Un urban Suv, tipologia in questi anni molto apprezzata anche alla nostre latitudini.

In Sudamerica marcia a etanolo/benzina

In Sudamerica, la versione “latina” (ce n’è anche una statunitense) del Nivus è assemblata bello stabilimento General Pacheco nei pressi di Buenos Aires, è mosso dal tre cilindri in grado di funzionare a metanolo e/o benzina.

Chiaro che per l’Europa i motori saranno diversi: e non è esclusa una versione mild hybrid, anche se per ora la vettura è solo motore termico. La commercializzazione oltre Atlantico partirà nella seconda parte del 2021. Poi Nivus attraversa l’oceano.

Leggi anche: tutte le notizie sul nuovo SUV di Volkswagen


Ultima modifica: 2 marzo 2021

In questo articolo