Volkswagen ID.Life, la citycar elettrica da 20.000 euro arriverà nel 2025

1219 0
1219 0

Volkswagen ID.Life anticipa la ID.1, la prossima citycar elettrica del Marchio di Wolfsburg. E’ stata presentata al Salone di Monaco. In sostanza prefigura la futura Segmento A del Gruppo, quindi anche per Seat e Skoda, il cui nome sarà Elroq.

VW allo IAA Mobility 2021 oltre a mostrare il prototipo ha annunciato l’inizio della produzione, che sarà nel 2025. Sarà assemblata in Spagna, nello stabilimento di Martorell. Anticipato anche il prezzo, che sarà compreso tra 20.000 e 25.000 euro.

Una piccola auto elettrica per il mercato di massa, con uno stile che ora va per la maggiore. Ovvero un crossover urbano, le cui dimensioni non sono state comunicate.

La lunghezza dovrebbe essere di poco superiore ai 4 metri, poiché la piattaforma è la MEB (quella di ID.3 e ID.4). Ma con la novità della trazione anteriore.

Volkswagen ID.Life è stata presentata con un motore elettrico anteriore dalla potenza di 234 cavalli.

L’autonomia dichiarata è di 400 km nel ciclo WLTP grazie alle batterie dalla capacità di 57 kWh. L’accelerazione da 0 a 100 km/h si completa in 6,9 secondi.

Volkswagen ID.Life, interni speciali

Realizzata con molti elementi in materiali riciclati (persino legno nella vernice) la futura citycar elettrica di VW presenta un aspetto semplice, esterno e interno. Con linee piatte e squadrate.

In abitacolo le anche sono reclinabili: l’interno già diventare un salotto, dove si possono installare anche un protettore e una console. A parte i dettagli da concept, ci sono le telecamere al posto dei retrovisori, il volante concentra tutti i comandi e gli smartphone sono fisicamente integrabili con la vettura .

Le novità dovrebbero essere fornite dalla divisione Cariad, l’azienda interna che dal 2025 fornirà un software unico per tutti modelli del Gruppo.

Leggi ora: Salone di Monaco 2021, tutte le novità

Ultima modifica: 9 settembre 2021

In questo articolo