Volkswagen Golf GTI, la nuova generazione avrà 300 cavalli

1323 0
1323 0

L’arrivo dell’ottava generazione di Volkswagen Golf è fra le rivelazioni più attese del 2019. La Golf GTI dovrebbe regalare una notevole iniezione di potenza sotto il cofano. Si parla infatti di 300 cavalli. Il modello attuale ne estrapola 220 dal quattro cilindri turbo da 2.0 litri. Tutte le principali concorrenti nel segmento hanno alzato il proprio livello di potenza. Volkswagen non può tirarsi indietro, secondo quanto riporta Auto Bild.

L’attuale Golf R si “ferma” a 288 cavalli, la futura GTI andrà quindi oltre. I 300 cavalli verranno erogati alle ruote anteriori, non sarebbe infatti prevista la trazione integrale che invece c’è sulla Golf R. I 300 cavalli dovrebbero essere esclusiva della variante Performance della GTI. La versione di base dovrebbe salire a 245 cavalli.

Novità dovrebbero arrivare anche sul piano dell’estetica e del design, con un notevole tocco di sportività. Dalla griglia anteriore più piccola alle prese d’aria nella parte bassa più ampie. Al posteriore dovrebbe trovare posto un doppio terminale di scarico e uno spoiler sul tetto.

Questi aggiornamenti che vanno a incidere sul piano delle prestazioni regaleranno anche elementi da competizione. Golf GTI dovrebbe infatti accogliere un cronometro e un misuratore di accelerazione laterale nella sua strumentazione. Non sono ancora state annunciate date ufficiali per la presentazione, ma il Salone di Ginevra potrebbe essere il teatro giusto per l’ottava generazione di Golf.

Ultima modifica: 7 gennaio 2019