Una versione R del Volkswagen Tiguan in arrivo nel 2018?

2989 0
2989 0

Sull’asfalto del Nurburgring è stata avvistata quella che con tutta probabilità è una versione R del Volkswagen Tiguan. La Casa tedesca ha la bocca cucita, ma avrebbe già individuato nel Salone di Ginevra del prossimo anno la data del debutto.

Qualche indizio sull’espansione del marchio R l’aveva dato Herbert Diess al sito inglese Autocar. Il boss Volkswagen aveva ammesso che la sigla GTI non sarebbe stata utilizzata per i Suv. L’unica concessione nuova sarebbe stata per la Up GTI. Non è invece precluso ai Suv il marchio R e sembra proprio che Tiguan sarà la prima a guadagnarselo.

A spingerla sarà probabilmente il 5 cilindri di derivazione Audi da 2.5 litri. Non sarà quello da 295 cavalli che spinge la RS3 o la TT RS, ma una versione più simile a quello della Golf R da 306 cavalli. L’accelerazione da 0-100 km/h dovrebbe compiersi in 5 secondi. Significa un secondo e mezzo in meno del top di gamma attuale del Tiguan dotato di motore benzina 2.0 BiTDi da 240 cavalli.

Per quanto riguarda il prezzo, si può ipotizzare che si viaggi nell’ordine dei 50 mila euro. Il Tiguan R ha provato al Nurburgring con un doppio scarico posteriore a differenza dei quattro della Golf R. Questa configurazione potrebbe comunque cambiare per equipararla alla berlina.

Ultima modifica: 22 agosto 2017