Uber incidente mortale, sospesi test guida autonoma

1899 0
1899 0

Uber incidente mortale: sospesi test guida autonoma. La tragedia è accaduta a Tempe in Arizona (USA)

La dinamica

Un’auto utilizzata per i test di self drive avrebbe investito e ucciso una donna che attraversava fuori dalle strisce pedonali. Dalle prime ricostruzioni il veicolo non è riuscito a evitare l’impatto. Ovvero ne i sistemi di bordo, sensori, radar e Lidar, né il tecnico sull’auto Uber avrebbero fatto in tempo a intervenire. Uber a differenza di altre aziende (Waymo di Google) ha sempre un uomo a bordo. Ma non è riuscito ad eludere l’impatto letale.

Sospesi i test a guida autonoma

Il National Transportation Safety Board, ovvero l’agenzia che indaga ed emette rapporti in merito agli incidenti che coinvolgono aeroplani, navi, treni, oleodotti e gasdotti, ha aperto uno inchiesta. Saranno stabilite le responsabilità del tragico evento. Uber ha sospeso con effetto immediato le attività in tutte le zone dove sta facendo test di guida autonoma. In USA e Canada: Phoenix, Pittsburgh San Francisco e Toronto

Stiamo collaborando con le autorità locali per fare luce su questo incidente“. Ma il primo morto “vittima” di un errore della guida autonoma è destinato a fare scalpore. Secondo i primi report della polizia locale. L’auto di Uber stava viaggiando self drive al 100% nel momento in cui la donna ha attraversato la strada fuori dalle strisce pedonali.

 

Ultima modifica: 20 marzo 2018