Toyota Supra sarà offerta anche con il quattro cilindri

453 0
453 0

La Toyota Supra, benché avvolta nella pellicola camouflage, ha fatto il suo debutto pubblico a Goodwood. Sulla mitica sportiva giapponese che torna sulla scena sono emersi alcuni nuovi dettagli. A cominciare da una versione d’ingresso col motore quattro cilindri.

Una indiscrezione che è stata confermata da Tetsuya Tada, capo ingegnere della Supra. “La versione quattro cilindri sarà più leggera e avrà una migliore distribuzione dei pesi”, ha detto. L’indiscrezione aveva cominciato a circolare quando è stato scoperto un catalogo della ZF, azienda tedesca che produce trasmissioni. Nel documento erano indicate i vari utilizzi della trasmissione 8HP automatica a otto velocità nelle auto di produzione e pre-produzione del 2018. Supra compare in varie piattaforme: la J29 e la GT86.

La GT86 dovrebbe essere quella del motore sei cilindri. Lo stesso utilizzato dalla Bmw Z4, che verrà prodotta insieme alla Supra nello stabilimento austriaco di Magna-Steyr. Mentre sulla sportiva tedesca produrrà 380 cavalli, su quella Toyota questo sei cilindri si limiterà a 340 cavalli.

Il modello J29 indicato nel documento utilizza il quattro cilindri turbo Bmw B58B30 da 265 cavalli. Per quanto riguarda la trasmissione, il file non fa menzione di cambio manuale. Almeno inizialmente, quindi, la Toyota Supra dovrebbe essere offerta solo in versione automatica.

Ultima modifica: 18 luglio 2018