Toyota, il nuovo Rav4 ibrido avrà 965 km di autonomia

8531 0
8531 0

E’ passata poco più di una settimana dalla presentazione della quinta generazione del Toyota Rav4. La Casa giapponese ha lanciato il nuovo modello al Salone di New York. Rav4 è una best seller della marchio e le attese sono sempre altissime. Presentata in due motorizzazioni, quella di punta è sicuramente l’ibrida aggiornata.

Rav4 Hybrid avrà il 2.5 litri benzina a ciclo Atkinson, accoppiato a due motori elettrici. Uno nuovo e più efficiente per sfruttare l’intero lavoro del powertrain. E uno che darà potenza e coppia alle ruote posteriori. Maggiore potenza ma soprattutto consumi decisamente migliorati. A New York, infatti, un ingegnere Toyota ha parlato di un’autonomia complessiva di 600 miglia. Ossia, 965 km.

La prima ragione per la quale abbiamo scelto questo tipo di alimentazione è guadagnare il massimo range possibile in fatto di autonomia“, ha detto il capo ingegnere Yoshikazu Saeki a Carbuzz. “Normalmente, i clienti Rav4 hanno giornate molto piene. Il focus principale è stato quindi sul farli rifornire facilmente e velocemente. Quindi, fare il pieno e percorrere altri 965 km diventa un fattore importante. Per questo abbiamo scelto un sistema ibrido per il principale powertrain. Con un pieno, 600 miglia. Benzina e ibrido hanno la stessa capacità“.

Un portavoce Toyota si è poi affrettato a sottolineare come queste siano solo cifre preliminari, non ancora ufficiali. L’obiettivo di raddoppiare le vendite della versione ibrida con questa autonomia potrebbe essere raggiunto facilmente.

Ultima modifica: 6 aprile 2018