Toyota, la crisi dei chip non intacca i conti «Utili più alti»

666 0
666 0

La casa automobilistica giapponese Toyota (nella foto sotto Akio Toyoda) ha alzato la sua previsione di utili nonostante la crisi di fornitura dei chip.

Akio Toyoda presenta la Toyota Supra, sportiva a benzina. Qui la prova di Qn Motori

Toyota, utili netti in miglioramento

Il Gruppo prevede per la fine dell’anno fiscale (marzo 2022), utili netti per 18,9 miliardi di euro. Un passo in avanti rispetto a una precedente stima di 17,4 miliardi di euro.

Leggi ora: Aygo X, quando la citycar diventa city Suv

Ultima modifica: 6 novembre 2021