Toyota Land Cruiser, la regina del fuoristrada da 40.400 euro di prezzo

2052 0
2052 0

La gamma Land Cruiser è disponibile in versione 3 e 5 porte. Quattro gli allestimenti previsti per la versione 3 porte: dalla più votata al fuoristrada puro, la versione Land Cruiser, fino alla più accessoriata Lounge+, passando per gli allestimenti Active e Lounge.

La versione 5 porte potrà invece essere scelta nei tre allestimenti Lounge, Lounge+ e Style. Quest’ultima rappresenta il top di gamma e sarà oggetto di una competitiva offerta di lancio con prezzo di 62.500 euro. Uguale al prezzo della versione Lounge+, alla quale aggiunge però Blind Spot Monitor, Rear Cross Traffic Alert, interni in pelle, sedili anteriori riscaldati e ventilati, sedili posteriori riscaldati, clima automatico a 3 zone, volante in pelle con inserti in legno, Drive Mode Select a 5 modalità, sospensioni adattive AVS. Il vantaggio cliente è pari a 4.700 euro.

Il nuovo Land Cruiser sarà disponibile a scelta tra dieci colori esterni. Due dei quali nuovissimi: Dark Blue Met e Bronze Met.

Toyota Land Cruiser

LISTINO

Alla base delle straordinarie potenzialità off-road del modello risiede la sua struttura a dir poco eccezionale, la costruzione “body-on-frame”. Che assicura performance superlative su tutti i terreni. La combinazione tra potenza e resistenza non offre soltanto uno straordinario livello di protezione. Ma aiuta anche a ridurre la torsione della scocca. Consentendo di ottimizzare il controllo e il posizionamento della vettura.

La struttura a longheroni riesce inoltre ad isolare l’abitacolo dal movimento delle sospensioni, rendendo confortevoli per gli occupanti anche le più impegnative condizioni fuoristradistiche. Le numerose funzioni di assistenza alla guida si rivelano estremamente utili anche per facilitare le operazioni dei clienti alle prime armi, un fattore che rende il nuovo Land Cruiser uno dei veicoli a trazione integrale più avanzati, sicuri ed affidabili.

 

In Italia il nuovo Land Cruiser è alimentato da un turbodiesel 2.8 D-4D da 177 CV.

E ‘più lungo della versione uscente di 60 mm. Per un totale di 4.840 mm (4.565 mm per la versione 3 porte). Ma è comunque dotato di un’eccellente manovrabilità. Con un raggio minimo di sterzata pari a soli 5,8 metri (5,2 m per le versioni 3 porte).

Per consolidare l’aspetto ben piantato a terra della vettura, la sezione inferiore dell’anteriore minimizza l’effetto dello sbalzo anteriore sull’angolo di attacco. Assieme ad un’altezza minima da terra pari a 215 mm (205 mm per la versione 3 porte), l’angolo di attacco, di uscita e di dosso (pari rispettivamente a 31, 25 e 22 gradi) massimizzano la performance off-road del nuovo Land Cruiser.

Ultima modifica: 16 ottobre 2017