Toyota Land Cruiser, una Heritage Edition per i 60 anni in America

399 0
399 0

Toyota ha voluto festeggiare i 60 anni dallo sbarco in America di Land Cruiser con una versione speciale del fuoristrada. Si tratta della Heritage Edition, che omaggia la prima Land Cruiser americana con alcuni dettagli retrò. Il debutto davanti al grande pubblico avverrà il mese prossimo al Salone di Chicago.

La griglia con accenti neri, i cerchi da 18 pollici BBS in bronzo, rivestimenti scuri e badge speciali dentro e fuori l’abitacolo caratterizzano la Heritage Edition. All’interno domina la pelle nera, con le finiture in bronzo che riprendono il colore dei cerchi. Nata come veicolo militare, oggi Land Cruiser è un nome iconico nel panorama dei fuoristrada.

Nel corso degli anni, anche questo modello si è un po’ sgrezzato. E’ stato dato spazio a tecnologia e lusso, con equipaggiamenti di sempre più alto livello. Tanto che Toyota la ha trasportata anche nel suo marchio di lusso Lexus con il modello LX. Nella Heritage Edition sono disponibili tutti gli optional della versione base.

Nella lunga lista degli equipaggiamenti ci sono i sedili anteriori ventilati, il volante riscaldato, climatizzatore a quattro zone, sistema infotainment con display touch da 9″ e sistema audio JBL con 14 altoparlanti. Due i colori disponibili: Midnight Black MetallicBlizzard Pearl.

Sotto il cofano c’è il solito e poderoso V8 da 5,7 litri. Il motore produce una potenza di 386 cavalli e una coppia di 543 Nm, con trasmissione automatica a otto rapporti e trazione integrale. I prezzi verranno annunciati a ridosso del lancio della vettura.

Ultima modifica: 24 gennaio 2019