Toyota Corolla Cross Hybrid, il Suv medio in Europa nel 2022

2977 0
2977 0

Toyota Corolla Cross Hybrid, il Suv medio arriverà in Europa in autunno 2022. Completerà la gamma dei crossover del Marchio con Yaris Cross, C-HR, RAV4, Highlander e la nuova bZ4x elettrica.

La lunghezza di 4,46 metri la rende più compatta rispetto a Corolla wagon (4,65 metri), la Touring Sports. Le altre dimensioni sono altezza di 1,62 metri, per 1,82 di larghezza e un passo di 2,64 metri. Per il Vecchio Continente non è stata ancora comunicata la capacità del bagagliaio. Nella versione asiatica è di 487 litri e non dovrebbe variare.

La novità della versione europea, sempre realizzata sulla piattaforma TNGA (già di Prius, CH-R e RAV4), sta nel sistema full hybrid di quinta generazione.

Formato dall’accoppiata del 2 litri benzina e motore elettrico. Per la versione a trazione anteriore, la potenza è di 197 cavalli. Con accelerazione zero-cento in 8,1 secondi. Al quale nella versione AWD-i a trazione integrale si aggiunge un propulsore elettrico posteriore da 41,6 cavalli. Le batterie, grazie agli ultimi sviluppi tecnologici sul litio, sono più potenti e il 40% più leggere.

Lo stile esterno è nuovo, mentre in abitacolo spiccano la strumentazione digitale personalizzabile da 12,3 pollici e il display da 10,5 pollici dell’infotainment. Presenti i servizi Toyota Smart Connect per una connessione avanzata.

ADAS

Presente il nuovo pacchetto T-Mate di assistenza, con ADAS avanzati. Con i sistemi di guida attiva e aiuto al parcheggio. Tra le novità, il sistema di pre-collisione offre per la prima volta la limitazione dell’accelerazione a bassa velocità, l’assistenza al traffico in ingresso, il rilevamento dei veicoli in avvicinamento e l’assistenza alla svolta. Gli ADAS sono aggirabili in remoto (OTA, over-the-air) via etere.

Leggi ora: Toyota, i piani per il 2035

Ultima modifica: 6 dicembre 2021

In questo articolo