Toyota C-HR 2020, restyling per il crossover ibrido | VIDEO

534 0
534 0

Toyota C-HR 2020, il restyling del crossover ibrido porta un cuore nuovo. Lo stile resta, ardito e originale, la tecnologia fa passi avanti.

L’aggiornamento sarò disponibile a un prezzo di 28.500 euro (con rottamazione) o con la formula a rate, previo anticipo, Pay per Drive Connected. Sarà lanciata nei due porte aperte del 23-24 novembre e 30 novembre-1 dicembre.

Toyota C-HR 2020 ora presenta due versioni ibride, entrambe con trasmissione E-Cvt.

Il conosciuto 1.8 con potenza di sistema di 122 cavalli. Risultato della sinergia tra i 98 cv dal motore benzina e i 72 cv dal propulsore elettrico sincrono a magneti permanenti. La cui batterie è agli ioni di litio.

Scheda tecnica

Il modello è annunciato con una percorrenza media di 20,4 km/litro ed emissioni di 106 g/km di CO2. Le prestazioni sono 170 km/h di velocità massima e accelerazioni da 0 a 100 km/h in 11 secondi.

Toyota C-HR 2020: il duemila green da 184 cavalli

La novità è rappresentata da C-HR hybrid Dynamic Force 2.0. Adotta una batteria al nichel-metallo idruro a 180 celle. Che alimenta un motore elettrico da 109 cavalli, che lavora col 2 litri benzina da 142 cavalli.

La potenza di sistema è di 184 cavalli, che garantiscono una accelerazione da 0 a 100 km orari in 8,2 secondi e 182 km orari di punta massima. La percorrenza dichiarata è ancora più efficiente: 25 km/litro e 92 g/km di emissioni di CO2.

C-HR hybrid Dynamic Force 2.0 aggiunge assetto e sterzo ottimizzati e assieme alla versione 1.8 beneficia di un telaio aggiornato.

L’aggiornamento estetico più evidente è rappresentato dai fari anteriori e posteriori a LED. Arriva la compatibilità con Apple CarPlay e Android Auto e lo smartphone è utilizzato anche per aggiornare la navigazione.

Equipaggiamento

La sicurezza è garantita dal Toyota Safety Sense, che offre i sistemi di cruise control adattivo, gli abbaglianti automatici, l’avviso di superamento della corsia di marcia, la frenata automatica con rilevamento pedoni e il riconoscimento della segnaletica stradale. Un pacchetto di ADAS di ottimo livello.

Ultima modifica: 7 novembre 2019

In questo articolo