Tesla Supercharger, oltre 50 stazioni e 500 stalli in Italia

707 0
707 0

Traguardo importante per Tesla in Italia, che oltrepassa i “muro” delle cinquanta stazioni Supercharger e di circa 500 stalli di ricarica. Presenti su tutta la Pensiola, isole comprese. La rete Supercharger di Tesla è la più grande rete di ricarica rapida al mondo.

Sei nuove stazioni nel primo trimestre del 2022

Il traguardo è stato raggiunto grazie alle nuove aperture avvenute nel corso del primo trimestre del 2022. Sono infatti ben 6 le stazioni inaugurate da gennaio a oggi: Bologna, Bergamo-Dalmine, Bardonecchia, Torino-Grugliasco, Perugia e Montenero di Bisaccia, oltre all’espansione della stazione già esistente di Affi, a cui sono stati aggiunti 8 stalli.  Le nuove stazioni sono tutte V3, e Bologna conta ben 16 stalli.  I V3 sono la nuova generazione dei Supercharger, in grado di raggiungere picchi di potenza di 250 kW: a questa capacità, una Model 3 Long Range che ricarica a piena efficienza può recuperare fino a 120 km in 5 minuti.

Come ricaricare una Tesla  in viaggio

Inserendo la destinazione sul navigatore, l’auto calcola il percorso autonomamente con le soste di ricarica Supercharger incluse. Il guidatore non deve preoccuparsi di pianificar.

I numeri dei Supercharger oggi

Nel 2014, in Italia c’erano solo 4 stazioni Supercharger. Oggi contiamo 52 location Supercharger in tutto il paese, con quasi 500 postazioni di ricarica ultra-veloce. La rete Tesla Supercharger, così come quella dei Tesla Store e Service Center, continuerà a crescere.

Leggi ora: Tesla Model Y, la prova di QN Motori

Tesla aprirà la sua rete Supercharger ai veicoli elettrici di altri marchi

 

Ultima modifica: 7 aprile 2022