Tesla Roadster, rinviata la presentazione della supercar elettrica

405 0
405 0

Tesla Roadster, la presentazione della supercar elettrica di Elon Musk è stata rinviata.

La seconda generazione della scoperta, annunciata con prestazioni straordinarie – velocità di oltre 400 km/h, accelerazione a 0 a 100 in 1,9 secondi (!) e autonomia di 1.000 km – non arriverà sul mercato nel 2020.

Leggi anche: Tesla Supercharger, la rete veloce di ricarica

Lo ha detto Elon Musk in persona durante un podcast con Joe Rogan. I motivi sono strategici, riporta Automotive News. Prima arrivano la produzione in larga scala di Model Y, il SUV medio, e poi la costruzione della GigaFactory a Berlino, in Germania, nel cuore della potenzialeconcorrenza Europea.

Due punti troppo importanti. “La Roadster è come il dolce. Prima abbiamo bisogno di carne, patate, verdure e altro”. Ha dichiarato Musk.

A questo punto Tesla Roadster, con le sue performances senza pari, dovrebbe arrivare sul mercato nel 2022. Dopo anche il Cybertruck, il pick-up elettrico molto atteso negli USA e il camion Semi. Carne e patate, rispettivamente.

Leggi anche: Volkswagen ammette: Tesla è avanti nel software

Tesla Roadster, la galleria fotografica

Leggi anche: Gli upgrade Tesla disponibili in remoto

Ultima modifica: 8 maggio 2020

In questo articolo