Le Tesla Model Y costruite in Germania avranno le nuove batterie 4680

940 0
940 0

Le Tesla Model Y costruite in Germania avranno una plus rispetto ai modelli in commercio ora in Europa e in Italia e assemblati in Cina.

La Gigafactory di Berlino, ormai pronta a iniziare l’assemblaggio delle vetture, installerà sulle Tesla Model Y prodotte sul suolo tedesco i nuovi pacchi batteria dotati delle tecnologia 4680.

Tesla Gigafactory Berlino
La Tesla Gigafactory di Berlino

I nuovi accumulatori, anticipati nel settembre 2020 al Battery Day da Elon Musk in persona, offrono performance migliori. Ovvero un’efficienza aumentata del 14% che si traduce in una autonomia superiore del 16%.

Il che significa che su Model Y Dual Motor Long Range AWD attualmente in commercio aumenterebbe di circa 80 km. Passando dai 507 km attuali a quasi 590 km di autonomia con una carica completa. Un bel salto in avanti.

Le nuove “4680” permettono una piattaforma più leggera e una posizione di guida più sportiva

Le batterie con tecnologia 4680 progressivamente saranno adotti anche da altri modelli Tesla. I nuovi accumulatori permettono di usare una buca piattaforma, più leggera del 10% e formata da ancora meno componenti. Model Y, seppur più alta di quasi 20 cm (1,62 m rispetto a 1,44 m) rispetto a Model 3, avrà una posizione di guida più bassa, per chi lo desidera.

Un deciso passo in avanti. Non resta che attendere la comunicazione ufficiale delle prestazioni e l’inizio della produzione in Germania.

Ultima modifica: 12 ottobre 2021

In questo articolo