Tesla Model 2 da 25.000 dollari, Musk la annuncia al Battery Day 2020

4511 0
4511 0

Una Tesla Model 2 da 25.000 dollari, poco più di 21.000 euro al cambio attuale. Elon Musk ha annunciato un nuovo modello economico al Battery Day 2020.

Tesla Model 2 da 25.000 dollari, arriverà in tre anni

All’evento, svoltosi in diretta streaming su YouTube, Musk ha ufficializzato il nuovo modello. Sarà più piccola di Model 3, ma non ha ancora un nome.

Dovrebbe arrivare sul mercato, dotata di ADAS avanzati, nei prossimi tre anni. Entro la fine del 2023. Questo è stato l’annuncio più importante del Battery Day 2020, durante il quale ha creato scalpore anche il lancio della straripante Model S Plaid.

Tesla Model S Plaid, 1.100 cavalli. Da 0 a 100 km/h in meno di 2″. Oltre 830 km di autonomia.

Musk ha esaltato i risultati di Tesla, in positivo da quattro trimestri e delle sue automobili elettriche. “La vettura più sicura che potete guidare è una Tesla“.

Tra solo un mese sul mercato americano arriverà una nuova versione di Autopilot, con un sistema più avanzato di guida assistita.

Non solo Tesla Model 2. Grandi novità per le batterie

Elon Musk ha annunciato che le prossime batterie saranno molto più efficienti e meno costose. L’obiettivo è di dimezzare il costo del kWh.

Le nuove batterie 4680

Tesla sta sviluppando celle delle batterie (con elettrodi realizzati a secco) più potenti di sei volte di quelle attuali, con capacità di accumulare cinque volte superiore, garantendo il 16% di autonomia in più con il 14% in meno del costo di produzione. Sono state chiamate batterie 4680.

Le batterie saranno di diverso tipo, abbandonando comunque l’uso dei cobalto per i catodi.

  • Sulle piccole Model 3 e Baby Tesla ci saranno catodi a base di ferro per ciclo vita più lungo.
  • Per una grande autonomia sarà la base di nickel e manganese: quindi su Model Y, S e X.
  • Per i mezzi pesanti, Cybertruck (pick-up) e Semi (camion) sarà utilizzato il nickel ad alta concentrazione.

Il nuovo sistema comporterebbe un uso minore di litio. Musk ha detto che quello presente in Nevada da solo basterebbe per tutte le auto degli USA.

Elon Musk

 

 

Ultima modifica: 3 febbraio 2021

In questo articolo