Suzuki Vitara Hybrid 1.5 140 Volt, ecco il full hybrid | VIDEO

1489 0
1489 0

Suzuki Vitara Hybrid 1.5 140 Volt, arriva il full hybrid, con l’elettrizzazione senza ricarica ma che muove le ruote, per il Suv di Hamamatsu.

Affianca la variante 1.4 48V e offre una tecnologia che e sarà proposta anche su altri modelli. Vitara Hybrid 1.5 140V è disponibile solo con cambio automatico AGS. Sia con trazione anteriore sia con trazione integrale 4×4 AllGrip. Ed è proposta nell’unico esclusivo allestimento Starview.

Nuova tecnologia Hybrid 140V

L’inedito sistema di propulsione ibrido è completamente progettato in casa Suzuki.
A comporlo sono:

  • il motore 5 DualJet K15C
  • il cambio robotizzato AGS
  • il modulo ibrido con motogeneratore MGU da 24,6 kW, alimentato da una batteria di trazione da 140V.

L’architettura scelta dai tecnici consente ai vari elementi di interagire in maniera ottimale e di sfruttare al meglio le potenzialità del rinomato sistema di trazione 4WD AllGrip.

Motore 1.5 DualJet K15C

L’unità termica è un nuovo quattro cilindri aspirato a ciclo Atkinson con una cilindrata di 1.462 cm3. e un rapporto di compressione 13:1. La potenza complessiva del propulsore a benzina è di 75kW (102 cavalli), mentre la potenza totale di sistema – in combinazione con il motogeneratore elettrico – raggiunge gli 84 kW (115 cavalli).

Cambio robotizzato AGS di Suzuki Vitara Hybrid 1.5 140 Volt

Il nuovo cambio robotizzato AGS (Automatic Gear Shift) con funzione sequenziale è posizionato tra la frizione e il motogeneratore elettrico, con cui lavora in perfetta sintonia. L’unità elettrica si occupa di rendere fluidi i passaggi da una marcia all’altra, siano essi automatici o manuali, modulando la frizione in maniera autonoma. La progressione risulta lineare con risposte pronte anche nella guida brillante. Quindi peso ridotto e semplicità costruttiva rendono questa soluzione perfetta che adegua la scelta delle marce alle esigenze del conducente e al suo stile di guida.

Modulo ibrido

Il nuovo modulo ibrido è costituito da due elementi principali: una batteria da 140V e un motogeneratore da 24,6 kW.
La batteria ha una capacità totale di 840Wh ed è alloggiata insieme a tutti i suoi sottosistemi nel doppio fondo del bagagliaio mantenendo così invariato il suo volume.
Si tratta di una batteria di ultima generazione di tipo litio-titanato che garantisce quattro vantaggi significativi rispetto a una comune batteria al litio:

  • massima efficienza in un più ampio range di temperature,
  • maggiore efficienza in termini di energia erogata e caricata,
  • maggiore longevità
  • maggiore affidabilità.

Il motogeneratore (MGU – Motor Generator Unit), collegato tramite il riduttore ad un albero parallelo all’albero primario del cambio, garantisce trazione alla vettura sia in maniera autonoma sia in combinazione con il motore termico, erogando fino a 24,6 kW con una coppia pari a 152,7Nm. In fase di frenata o rallentamento ha una doppia funzione sia da generatore che di ricarica della batteria 140V.

Il quadro si completa con l’ISG (Intergrated Starter Generator), che svolge le funzioni di motorino di avviamento e alternatore, alimentando anche i sistemi di bordo durante le fermate e nella guida in modalità elettrica.

Come funziona Suzuki Vitara Hybrid 1.5 140 Volt

Nelle partenze e nelle manovre a bassa velocità, ossia quando il motore termico sarebbe meno efficiente e consumerebbe di più, il sistema ibrido muove la nuova Vitara  con la sola trazione elettrica. Con la batteria completamente carica, in modalità elettrica è possibile raggiungere gli 80 km/h oppure coprire una distanza fino a 4,5 km.

Quando viene raggiunta una velocità sufficiente, il motore elettrico lascia spazio a quello termico, rientrando “in gioco” per mantenere la velocità in fase di carico motore costante.

Il motore termico e quello elettrico possono agire contemporaneamente. Ciò avviene durante le cambiate, come già anticipato, e quando il pilota accelera con decisione. In questo caso i due propulsori spingono all’unisono per garantire il massimo delle prestazioni. La generosa coppia fornita da entrambi rende gli spunti vivaci e la guida coinvolgente.

Durante le decelerazioni più intense il motogeneratore provvede alla frenata rigenerativa e carica la batteria da 140V, un’operazione che svolge talvolta all’occorrenza anche a velocità costante, utilizzando un po’ della potenza dal motore termico.

La modalità Eco
Vitara Hybrid 1.5 140V è dotata di una modalità di guida ECO Mode che ottimizza consumi e massimizza l’efficienza. Questa funzione privilegia la trazione elettrica e rende le risposte all’acceleratore più graduali. Regola inoltre il climatizzatore in modo che assorba meno energia e imposta l’eventuale trazione integrale su Auto, il settaggio che comporta un minor carico per il motore termico.

Trazione integrale, versatilità totale per Suzuki Vitara Hybrid 1.5 140 Volt

La giapponese ha una spiccata vocazione urbana ma il suo carattere resta quello indomito delle progenitrici. Per muoversi più agilmente fuori dall’asfalto questa versione può essere equipaggiata con la trazione integrale 4WD AllGrip Select, che mette a frutto gli oltre cinquant’anni di esperienza maturata da Suzuki nel campo dei 4×4. Agendo su un pratico comando sul tunnel centrale il pilota ha la possibilità di selezionare quattro diverse modalità: Auto, Sport, Snow e Lock. Ognuna di esse ripartisce la coppia tra i due assi secondo logiche differenti per offrire la motricità ideale in ogni situazione e per garantire il massimo del divertimento e della sicurezza, con consumi ed emissioni sempre contenuti.

Prezzo

Vitara Hybrid 1.5 140V Starview ha un costo di 30.400 euro in versione 2WD e di 32.900 euro (chiavi in mano, IPT esclusa) in versione integrale 4WD.
Nella fase di presentazione, Suzuki promuove una campagna di lancio, che assicura vantaggi fino a 2.500 euro in caso di permuta o rottamazione.

Suzuki propone due formule alternative di acquisto: il Noleggio a Lungo Termine Suzuki Rent e il finanziamento Suzuki Solutions.

Nel caso di Vitara Hybrid 1.5 140V 2WD, la formula NLT Suzuki Rent prevede un anticipo di 5.000 euro e 36 rate, ciascuna da 349 euro. Il noleggio Suzuki Rent include nel canone manutenzione ordinaria e straordinaria, soccorso stradale h24 e una copertura assicurativa totale comprensiva di RCA, furto/incendio e Kasko.

Suzuki Vitara Hybrid 1.5 140 Volt, le foto ufficiali

Leggi ora: Suzuki S-Cross Hybrid, la prova del Suv elettrificato

Ultima modifica: 21 marzo 2022

In questo articolo