Suzuki Jimny cinque porte, nuova versione ma non per Italia ed Europa

1490 0
1490 0

Suzuki Jimny cinque porte, la versione a a passo lungo sta per essere presentata. Più spazio, accessibilità e abitabilità, con un design leggermente meno originale, ma sempre distinguibile. Sarà presentato nel 2022 ed esordirà in India.

Niente Italia

Di questa nuova variante  non è prevista l’importazione in Europa. Jimny, che ora alle nostre latitudini viene venduta solo nell’allestimento Pro quindi omologato autocarro, resta off limits per una questione di emissioni di CO2. Non avremo la versione a passo lungo in Italia.

Leggi ora: Suzuki Jimny, la prova di QN Motori

La paura delle multe può più del successo e del prestigio: il motivo è che le sanzioni sarebbero economicamente più rilevanti degli altri due fattori.

Suzuki Jimny cinque porte ovviamente avrà dimensioni superiori. Quantificabili in circa 3,85 metri di lunghezza (il tre porte è lungo 3,65 metri) e con un passo addirittura di 30 centimetri in più (2,55 metri) a garanzia di una superiore abitabilità

Suzuki Jimny - La versione van per l'Europa 3

Suzuki Jimny cinque porte: sempre pronto al fuoristrada duro

Conserverà il telaio a longheroni e traverse, ovviamente  allungato con la trazione trazione integrale inseribile e agli assali rigidi. Potrebbero esserci novità per il motore. Il 1.5 litri benzina aspirato potrebbe diventare turbo benzina e mild hybrid per avere più spinta.

Necessaria perché il peso aumenterà di 150/200 kg. E quindi anche le emissioni, o per lo meno al massimo saranno bilanciate al propulsore più efficiente. Ma non abbastanza per i limiti imposti alla CO2 in Europa e in Italia.

Leggi ora: Suzuki Vitara Hybrid e S Cross Hybrid, la prova del cambio automatico

Ultima modifica: 8 ottobre 2021