Subaru Legacy, la berlina si rinnova. Grinta e plancia digitale

386 0
386 0

Subaru Legacy, la berlina media delle Pleiadi, sarà presentata al Chicago Auto Show. Il Salone americano aprirà i cancelli al pubblico dal 9 al 18 febbraio. Dopo sei generazioni la tre volumi si rinnova ancora una volta. Celebrando i 30 anni (era il 1989) dal suo esordio sul mercato mondiale.

Presenterà aggiornamenti nel design esterno, non rivoluzionato comunque, e soprattutto nell’abitacolo. Da punto di vista meccanico, conferme e una novità. Ovvero la classica trazione integrale Symmetrical Awd, i motori boxer, a cilindri contrapposti e a breve termine una versione elettrificata.

Subaru Legacy, la plancia digitale

Il profilo resta classico, con qualche accento più sportivo. Come i passaruota bombati. I fari a led confermano il passo in avanti.

Interni: novità che arriveranno sul tutta la gamma

L’abitacolo presenta novità che saranno progressivamente adottate su tutti gli altri modelli Subaru. Domina un grande display verticale (come sulle Volvo). Alla guida di un grande smartphone, con pochi tasti fisici e nella parte sottostante i comandi della climatizzazione. Una scelta che a prima vista, dal punto di vista estetico e non solo, pare indovinata.

Subaru Legacy
Legacy, un profilo classico ma filante

Ultima modifica: 4 febbraio 2019