Subaru Legacy 2019, la riscossa della classe media | VIDEO

530 0
530 0

Subaru Legacy 2019, al Salone di Chicago a 30 anni dal lancio la solida berlina giapponese ha mostrato la sua settima generazione. Realizzata sulla SGP (Subaru Global Platform), grazie di robustezza, qualità, doti stradali e sicurezza.

Il design resta nei canoni classici. Legacy 2019 è una berlina ben bilanciata. Spiccano i nuovi gruppi ottici a LED. Le forme sono ben proporzionate, con dimensioni non banali: 484 centimetri di lunghezza.

Subaru Legacy 2019
Subaru Legacy 2019

Salto … all’interno

L’abitacolo è stato completamente rinnovato. Domina la plancia Starlink, il grande display verticale da 11,6 pollici. Il digitale protagonista, sono rimasti pochi, ma sempre utili tasti fisici. A bordo ci sono l‘hotspot wi-fi  e la compatibilità con Apple CarPlay e Android Auto. Subaru ha annunciato miglioramenti nella qualità delle finiture.

Presenti sistema di assistenza alla guida. Subaru chiama Eyesight il suo pack ADAS. Con Advanced Adaptive Cruise Control, Driver Monitoring System e Lane Centering.

Boxer, solo cilindri contrapposti

I motori sono benzina boxer. Un quattro cilindri 2.5 litri aspirato da 182 cavalli e un 2.4 litri turbo da 260 cavalli. La potenza è scaricata a terra e gestita da dalla classica trazione integrale Subaru con Active Torque Vectoring e dal cambio automatico Lineartronic

 

Ultima modifica: 8 febbraio 2019

In questo articolo