Subaru, due edizioni speciali per i 50 anni in America

924 0
924 0

Subaru America festeggia 50 anni e per l’occasione sfodera due modelli speciali. All’inizio del 2018 arriveranno infatti la WRX STI Type RA e la BRZ tS. Ne verranno prodotti 500 per ciascun modello.

La WRX STI è accompagnata dalla sigla RA che significa Record Attempt (tentativo di record). Nel 1989 la Subaru Legacy percorse poco meno di 100 mila km in 18 giorni fissando un primato nel Fia World Speed Endurance. Un modello speciale della vettura tenterà in estate un giro record al Nurburgring.

Motore e sospensioni aggiornate, peso ridotto: la WRX STI vuole regalare grandi prestazioni. A spingerla è un motore Boxer 2.5 litri turbo da 310 cavalli, con impianti di aspirazione e scarico abbinati a pistoni rinforzati e alla rimappatura della centralina. Il cambio è a sei rapporti con una lunghezza specifica per la terza marcia per favorire l’accelerazione. Il tetto e l’alettone posteriore sono in fibra di carbonio. Ognuno dei 500 esemplari prodotti sarà numerato con una placca montata sulla consolle centrale.

La BRZ tS (sigla che sta per Tuned by STI) fa risalire un assetto decisamente ribassato, ammortizzatori rigidi e cerchi ultraleggeri da 18 pollici. Non è arrivata la svolta turbo per il motore, che gli appassionati speravano. Molto curata l’aerodinamica, con alettone posteriore regolabile in fibra di carbonio, e spoiler anteriori e laterali.

Ultima modifica: 9 giugno 2017

In questo articolo