SsangYong Tivoli G1.2T, SUV di sostanza con l’efficiente turbo benzina | VIDEO

252 0
252 0

SsangYong ha sempre puntato al sodo. Sostanza e qualità, che Tivoli G1.2T si abbinano a una certa personalità nello stile. Il SUV compatto coreano si aggiorna, nell’estetica, nella meccanica e nella tecnologia.

SsangYong Tivoli G1.2T
SsangYong Tivoli G1.2T

Semplicità, elasticità completezza e duttilità“. Mario Verna, Direttore Generale SsangYong Motors Italia, come tutti non ha la bacchetta magica per uscire da questa crisi, ma propone gli ingredienti. Paralleli alle doti di nuovo Tivoli. Che appare solido, con colori definiti e un design affinato dai nuovi fari a LED.

Il prezzo parte da 22.500 euro, ma è previsto una sconto di 4.000 euro. Qui sotto potete scaricare il listino completo.

Leggi anche: Listino prezzi Tivoli MY20 al pubblico

Mario Verna, Direttore Generale SsangYong Motors Italia
Mario Verna, Direttore Generale SsangYong Motors Italia

La novità è il motore a benzina GDI-Turbo da 1.2 litri in grado di erogare 128 cavalli a 5.000 giri e una coppia massima di 230 Nm fra i 1.750 e i 3.000 giri. E’ abbinato al cambio manuale a 6 marce. Salendo di gamma c’è 1,5 litri da 163 cv e 280 Nm fra  con cambio manuale. Poi il Diesel 1.6 litri da 136 cavalli e 324 Nm in abbinamento con il cambio automatico AISIN a 6 rapporti. Il GPL arriverà prima sul 1.5 e poi sul 1.2.

Un po’ di numeri, Tivoli G1.2T è lungo di 4.23 metri, largo 1,81 e alto 1,61 m, con un passo di 2.600 millimetri. In abitacolo accoglie con un quadro strumenti digitale LCD TFT a colori da 10.25” con funzioni di navigazione e smart mirroring, per una guida intuitiva e sicura grazie anche all’alta visibilità delle informazioni.

Sono presenti Apple CarPlay e Android Auto, la plancia è definita dal display Smart Audio da 8″. Sempre nella dotazione di serie ci sono retrocamera di parcheggio e collegamento Bluetooth.

Il pacchetto degli ADAS si chiama Deep Control. Ed è di livello, comprendendo: frenata d’emergenza (AEBS), assistenza per il mantenimento della corsia di marcia (LKAS), avviso di partenza del veicolo che precede (FVSA), avviso distanza di sicurezza (SDA), rilevatore di stanchezza del conducente (DAA), attivazione automatica degli abbaglianti (HBA), riconoscimento di segnaletica stradale (TSR),  avviso di collisione anteriore (FCW) e allerta di cambio corsia involontario (LDWS).

Leggi anche: Catalogo e scheda tecnica Tivoli

Per il momento nessuna elettrificazione. Le versioni sono benzina, Diesel e GPL. La Casa coreana punta di più sul full electric che sull’ibrido, considerato solo un ponte. Nel 2021 infatti arriverà Korando elettrico, accreditato di 450 km di autonomia.

SsangYong Tivoli G1.2T, la galleria fotografica

Leggi anche: SsangYong, piano di ristrutturazione gestionale e operativa

Ultima modifica: 17 maggio 2020

In questo articolo