Skoda Octavia RS, la famiglia si allarga con la benzina e la Diesel

327 0
327 0

Skoda Octavia RS, si allarga la famiglia, per berlina e wagon della “media” in allestimento dinamico. La nuova generazione, dopo aver esordito con l’ibrida plug-in Octavia RS iV, porta all’esordio le versioni benzina e Diesel.

Skoda Octavia RS

Leggi anche: Skoda Octavia, motori, dimensioni e caratteristiche della nuova generazione

La benzina. Octavia RS a trazione anteriore può disporre del 2 litri TSI turbo benzina in grado di erogare 245 cavalli e 370 Nm di coppia, con cambio manuale a sei rapporti o automatico DSG a doppia frizione.

La diesel. Octavia RS a gasolio scarica su strada la potenza del TDI da 200 cavalli e 400 Nm di coppia. E disponibile 4×2 o a trazione integrale, solo con cambio automatico DSG e torque vectoring posteriore per una migliore “presa” sull’asfalto.

.

Leggi anche: Skoda Octavia Scout, informazioni sulla versione ad assetto rialzato

Le versioni Diesel e benzina sono esteticamente uguali, per esterni e interni a Octavia RS ibrida. La PHEV si differenzia solo per lo sportellino per la ricarica elettrica.

Stesso discorso per la dotazione. Che spicca per l’assetto ribassato di 15 millimetri, i sistemi di assistenza alla guida di secondo livello (che controllano ed eventualmente correggono sterzo, freni e acceleratore in determinate situazioni, Virtual Cockpit (plancia digitale) con grafica specifica Sport, modalità di guida RS, fari Matrix Led, sedili anteriori sportivi in tessuto, finiture in abitacolo in carbonio e cerchi in lega da 18 pollici. A richiesta quelli da 19″. L’unico accessorio di peso per la tipologia di vettura (RS è acronimo di Rally Sport) sono le sospensioni elettroniche DCC.

Skoda Octavia RS, la galleria fotografica

Leggi anche: Skoda Octavia G-Tec: la versione a metano con 17 euro percorre 480 km

Ultima modifica: 6 luglio 2020

In questo articolo