Rivoluzione Lamborghini con il quarto modello elettrico

1095 0
1095 0

Rivoluzione Lamborghini, la prima auto elettrica del Marchio arriverà nella seconda meta della decade, dopo il 2025. Entro il 2024 i tre modelli della gamma attuale, Urus, Avendator e Huracan, saranno elettrificati (ibridi).

La gamma aumenterà a quattro modelli

Diventeranno quindi quattro le Lamborghini a disposizione della clientela. Lo ha annunciato Stephan Winkelmann, Presidente e CEO di Automobili Lamborghini. “Sulla elettrificazione non vogliamo essere i primi, vogliamo essere i migliori

Rivoluzione Lamborghini con il quarto modello elettrico e gamma ibrida nel 2024

Il piano si chiama “Direzione Cor Tauri”, il percorso che porterà la Casa del Toro sulla via della decarbonizzazione dei suoi modelli futuri e del sito di Sant’Agata Bolognese. Cor Tauri è la stella più luminosa della costellazione del Toro.

Si tratta di un piano di investimento da 1,5 miliardi di euro stanziato in 4 anni. Il più grande nella storia del Marchio.

Le parole di Winkelmann

Il piano di elettrificazione di Lamborghini è un cambio di rotta reso necessario da un contesto mutato radicalmente, in cui vogliamo dare il nostro contributo continuando a ridurre l’impatto ambientale attraverso progetti concreti. La nostra risposta è un piano dall’approccio integrato, dai prodotti al sito di Sant’Agata Bolognese, che ci porterà verso un futuro più sostenibile, ma pur sempre fedele al nostro DNA.

“Lamborghini è da sempre sinonimo di altissima competenza tecnologica nella costruzione di motori dalle prestazioni straordinarie: questa continuerà ad essere la priorità assoluta di tutto il nostro cammino verso l’innovazione. La promessa di oggi, supportata dal più grande piano di investimento della storia del marchio, è la prova della nostra profonda dedizione non solo verso i nostri clienti, ma anche verso i nostri fan, le nostre persone e le loro famiglie, verso il territorio in cui siamo nati, l’Emilia Romagna, l’Italia, il Made in Italy.”

Stephan Winkelmann con Lamborghini Huracán STO
Stephan Winkelmann con Lamborghini Huracán STO

Nel dettaglio, ecco il piano industriale di Lamborghini, una roadmap votata al futuro elettrificato. Ma fedele all’eccellenza del comportamento dinamico e delle prestazioni delle auto di Sant’Agata Bolognese.

1- Celebrazione del motore a combustione interna (2021-2022)

Fase caratterizzata dallo sviluppo di motori a combustione interna destinati a versioni che rendono tributo alla storia gloriosa del marchio e ai suoi prodotti iconici passati e presenti, ma sempre sotto la spinta dello spirito visionario che contraddistingue Lamborghini. Per quanto riguarda quest’anno, Lamborghini ha annunciato il lancio di due novità sul fronte del modello V12.

Stephan Winkelmann

2- Transizione ibrida (entro fine 2024).

Nel 2023 Lamborghini lancerà il suo primo modello di serie ibrido ed entro fine 2024 tutta la gamma sarà elettrificata. L’applicazione dei materiali leggeri in fibra di carbonio risulterà cruciale per il contenimento del peso dovuto all’elettrificazione.  Previsto l’abbattimento del 50% delle emissioni di C02  dall’ inizio del 2025.

3 – Prima Lamborghini Full Electric (seconda metà del decennio)

L’accelerata finale della seconda parte del decennio sarà all’insegna del full electric con la visione di un futuro quarto modello. L’innovazione tecnologica di questa fase sarà guidata dall’obiettivo di garantire prestazioni straordinarie e posizionare il nuovo prodotto all’apice del segmento. Probabile l’utilizzo delle batterie allo stato solido per avere meno peso e maggiori efficienza e prestazioni. 

La prima Lamborghini al 100% elettrica potrebbe essere una GT 2+2, simile alla concept Asterion, che vedete qui sotto, presentata nel 2014.

Stephan Winkelmann con Lamborghini Asterion LPI 910-4
Stephan Winkelmann con il prototipo Lamborghini Asterion LPI 910-4

Rivoluzione Lamborghini: il V12 (elettrificato) ancora fino almeno al 2030 sulle Lambo

Le prestazioni saranno sempre al top. Con la elettrificazione il mitico V12 rimarrà in auge almeno fino al 2030. Ma la strada è tracciata, la rivoluzione Lamborghini è iniziata.

Leggi ora: Dybala compra una Aventador S Roadster

 

Ultima modifica: 19 maggio 2021