Renault Megane RS, grinta da pista con quattro ruote sterzanti | VIDEO

1213 0
1213 0

Renault da Sempre è un po’ dottor Jekyll e un po’ mister Hide. Da una parte il costruttore generalista che sforna auto per le famiglie e per affrontare il classico tragitto casa-ufficiio tutti i giorni. Dall’altra Renault Sport che compete in Formula Uno e nelle altre gare sportive più estreme, rally e motorsport. Non solo. Pensiamo agli «storici» abbinamenti con preparatori come Gordini o Alpine. Così una vetturetta cattiva, ma proprio cattiva, la Casa francese ce l’ha sempre avuta in listino.

Renault Megane RS

A Francoforte molta sensazione ha suscitato la nuova Megane Rs, una vera forza della natura, nata dalla collaborazione con Renault Sport (quelli della F1), molto performante grazie al motore di derivazione Alpine a 4 cilindri, turbo benzina 1.8 da 280 cv e coppia di 390 Nm. Ma per i fanatici senza speranza della velocità ci sarà anche una versione più potente con ben 300 cv. Da far galoppare non certo sulle strade cittadine. Cconsigliamo vivamente gli appositi autodromi e circuiti per poter gustare appieno tutti i cavalli di questi motori senza il rischio di vedersi ritirare la patente..

La versione meno potente (si fa per dire) sarà lanciata a fine anno e ancora non è stato comunicato il prezzo. Il secondo elemento che rende questa vetturetta così performante sono le 4 ruote sterzanti del sistema 4Control. Ottimizzato per le alte velocità e abbinato a una serie di accorgimenti tipici delle corse, come il differenziale Torsen a scorrimento limitato. Megane Rs offre un cambio manuale a 6 marce oppure un automatico a doppia frizione a 6 rapporti e può essere scelta in due differenti assetti, Sport e Cup.

Ovviamente il design rispecchia tutta questa sportività e dunque è «cattivo» fin dalla prima occhiata. Passaruota maggiorati, griglia frontale e nido d’ape, firma luminosa RS Vision, spoiler ed estrattore posteriore. Stessa filosofia per i colori, ovviamente sportivi, come l’Orange Tonic, con il quale è stata presentata in anteprima a Francoforte. Ruote con cerchi di lega sia da 18 sia da 19 pollici.

Gli interni della Renault Megane RS

Gli interni sono molto curati, sedili anteriori sportivi con poggiatesta integrato, rivestiti di tessuto grigio scuro. Oppure d’Alcantara, e rifiniti con cuciture rosse per esaltarne la sportività. Elettronica di bordo molto avanzata a partire dal sistema di infotainment che integra RS Monitor. Un sistema di telemetria che consente di collegare una videocamera per filmare le proprie prestazioni e condividerle sui social. Non solo. Il sistema Multi Sense consente di gestire due modalità di guida, Corsa e Perso. Ma, come già detto, la vera innovazione sono le 4 ruote sterzanti che danno risposte diverse in base alla velocità.

Cesare Paroli

Ultima modifica: 2 ottobre 2017

In questo articolo