RC Auto contraffatte, tre siti dove l’intermediazione è irregolare

1029 0
1029 0

L’Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni (Ivass) ha comunicato che è stata segnalata la commercializzazione di polizze Rc auto contraffatte. Le quali hanno anche durata temporanea.

L’Ivass ha segnato i seguenti siti.  www.miaassicurazione.it, www.uniquastudio.it e www.piugaranzieassicurazioni.it.

Tutti i siti riportano i dati identificativi di intermediari regolarmente iscritti nel Registro unico degli intermediari – RUI. Costori hanno dichiarato la propria totale estraneità alle attività svolte tramite i predetti siti.

Richiesto l’oscuramento

Completate le verifiche, l’Ivass ha accertato che l’attività di intermediazione assicurativa svolta attraverso tali siti è irregolare. E quindi ha chiesto l’oscuramento dei tre siti  alle Autorità competenti.

La raccomandazione del’Ivass è di usare cautela nella sottoscrizione tramite internet di contratti assicurativi, soprattutto se di durata temporanea . Occorre verificare, prima della sottoscrizione, che i contratti siano emessi da imprese e tramite intermediari regolarmente autorizzati.

 

Ultima modifica: 13 dicembre 2017