PSA potrebbe usare le ammiraglie la piattaforma Giorgio di Alfa Romeo

393 0
393 0

Giorgio parlerà anche francese? La battuta è pertinente: riguarda il potenziale scambio di tecnologia nella prossima fusione tra FCA e PSA che porterà alla nascita del Gruppo Stellantis.

Abbiamo già scritto delle piattaforme francesi, in particolare della CMP. La che dovrebbe dar vita al B SUV Alfa Romeo Milano, in versione anche elettrica, ma più dinamica e sportiva rispetto a Peugeot 2008, Opel Mokka e DS 3 Crossback E-Tense.  Ma potenzialmente anche a Fiat Punto.

E anche la piattaforma EMP2 che potrebbe fare al caso di nuova Giulietta e di motorizzazioni ibride plug-in.

La piattaforma Giorgio di Giulia e Stelvio
La piattaforma Giorgio di Giulia e Stelvio

Prima Maserati, poi PSA?

A PSA però manca una piattaforma moderna per i grandi SUV e le “ammiraglie”.

Farebbe al caso proprio la piattaforma Giorgio, utilizzata da Giulia e Stelvio. E a brevissimo termine anche dal “baby” SUV Maserati, che sarà del segmento D, quindi probabilmente di oltre 4,7 metri di lunghezza. I Marchi più indicati di PSA a questo travaso potrebbero essere Opel e DS.

Leggi anche: Alfa, Gorlier conferma Tonale per il 2021.

Ultima modifica: 25 luglio 2020