Porshe Taycan, l’elettrica completa i test dopo 6 milioni di chilometri!

836 0
836 0

Porsche Taycan, la GT elettrica a quattro porte, arriverà sul mercato a fine 2019. La presentazione sarà a settembre, in occasione del prossimo Salone di Francoforte.

Un modello epocale, la testa di ponte verso un futuro a elettroni, almeno per una nicchia. I clienti ci sono, le prenotazioni per Taycan arrivano già a 20.000 unità.

Intanto la sportiva elettrica ha completato i test finali. Dedicati ovviamente a prestazioni, al pari di affidabilità e funzionalità del powertrain elettrico e di tutte le sue componenti.

La posta in palio, soprattutto per il prestigio, è alta. Taycan ha affrontato test in tutto il mondo. Percorrendo 6 milioni di chilometri, quasi il doppio rispetto a 911 (modello 992) l’ottava generazione dell’icona assoluta di Porsche.

Due milioni di chilometri sono stati impegnati nei collaudi di durata. Fondamentali per una elettrica. Sommando anche la strada fatta sui simulatori, si arriva a 10 milioni di km. Le ultime valutazioni sono effettuate in Scandinavia e Dubai.

Questo testimonia l’attenzione per il modello. Che ha “lavorato” a temperature da -20° C a +50° C e con una umidità dal 20% al 100%.

I due motori elettrici forniscono 600 cavalli e trazione integrale. Batterie a 800 Volt per una ricarica rapida (100 km in 4 minuti) per una autonomia di circa 500 km.

Temperamento da sportiva vera

Taycan oltre all’accelerazione (0-100 in meno di 3,5 secondi) sarà sportiva anche nella guida. Potendo girare al Nurburgring in meno di 8 minuti, ai livelli di una Stelvio Quadrifoglio, per fare un esempio.

Ultima modifica: 28 marzo 2019

In questo articolo