Porsche integra Free To X al proprio servizio di ricarica

724 0
724 0

Porsche integra Free To X al proprio servizio di ricarica di auto elettriche.  Grazie all’accordo con la società del gruppo Autostrade per l’Italia dedicata allo sviluppo di servizi avanzati per la mobilità i clienti della Casa di Zuffenhausen potranno ricaricare la propria Taycan presso i punti ricarica Free To X disposti lungo la rete autostradale direttamente attraverso il servizio di ricarica Porsche Charging Service. 

 

Porsche integra Free To X al proprio servizio di ricarica
Una delle 22 stazioni Free To X attualmente attive: area di servizio Brughiera Est, la prima sulla A8 in direzione Varese.

Leggi ora: Porsche Taycan Sport Turismo, prova della wagon elettrica e sportiva

Attualmente sono disponibili 22 stazioni di ricarica ad alta potenza fino a 300kW, ognuna dotata di 4-6 connettori. Il piano di installazione di Free To X prevede la realizzazione di colonnine di ricarica ultra-fast presso 100 aree di servizio della rete entro la fine del prossimo anno. Una volta completato, la distanza media tra un’area di ricarica e l’altra sarà di circa 50 km, in linea con gli standard europei, consentendo tempi di “rifornimento” celeri e compatibili con viaggi di lunga percorrenza.

I clienti Porsche che hanno attivato il Porsche Charging Service potranno ricaricare la propria vettura attraverso l’app My Porsche, disponibile per sistema operativo iOS e Android. L’app fornisce informazioni in tempo reale sulla posizione e la disponibilità delle colonnine, oltre a permettere l’avviamento del processo di ricarica e la fatturazione automatica. I clienti Porsche possono inoltre cercare i punti di ricarica disponibili utilizzando il filtro “Green Power”: in questo modo vengono visualizzate solo le stazioni di ricarica che utilizzano energia certificata proveniente da fonti rinnovabili.

Pietro Innocenti, Amministratore Delegato Porsche Italia
Pietro Innocenti, Amministratore Delegato Porsche Italia

“La possibilità di ricaricare velocemente la propria vettura elettrica lungo la rete autostradale è un traguardo molto importante per lo sviluppo della mobilità a zero emissioni nel nostro Paese” Ha detto Pietro Innocenti, Amministratore Delegato di Porsche Italia. “Grazie all’accordo con Free To X, oggi i nostri clienti possono pianificare viaggi a lunga percorrenza senza la preoccupazione della ricarica e senza dover deviare il percorso alla ricerca di colonnine”.

O di soluzioni di ricarica in viaggio e a destinazione

Oggi i proprietari Taycan possono contare su un’ampia offerta di soluzioni di ricarica in viaggio e a destinazione:

  • Centri Porsche: dotati di stazioni di ricarica HPC con potenze fino a 320 kW;
  • Porsche Destination Charging: oltre 380 destinazioni in Italia tra cui hotel, ristoranti, centri commerciali, club sportivi e porti turistici presso le quali i clienti Porsche possono ricaricare gratuitamente la propria vettura;
  • Partnership Porsche Italia – Q8: l’accordo prevede la realizzazione di stazioni di ricarica ultra-fast in 20 aree di servizio Q8;
  • Ricarica presso stazioni pubbliche: oltre alla rete della joint venture IONITY, Porsche Charging Service integra i principali operatori tra cui Enel X Way, Duferco Energia, evway, has·to·be e, da oggi, Free To X.

Porsche Charging Service

Porsche Charging Service offre ai clienti Porsche l’accesso a circa 230.000 punti di ricarica in 20 paesi d’Europa. Porsche ha inoltre in programma di allestire le proprie stazioni di ricarica rapida lungo le più importanti arterie di traffico europee.

Leggi ora: Porsche Cayenne, compie 20 anni l’auto che ha cambiato la storia del Marchio 

Ultima modifica: 13 luglio 2022

In questo articolo